Fiorentina Cesena 3-1 di nuovo 5° posto, ora il Siviglia!



ilicic josip 15_05_03 doppieta contro il Cesena tifosi Viola FiorentinaFinalmente dopo 4 tonfi assordanti in campionato  la Viola torna alla vittoria contro il Cesena e ritrova il 5° posto in campionato, ora c’è l’andata della semifinale di Europa League contro il Siviglia
Oggi l’importante era vincere e la squadra ha finalmente centrato l’obiettivo con doppietta di Josip Ilicic e goal finale di Alberto Alberto Gilardino a cui è seguito il goal della bandiera dei bianconeri
In campionato occorre lottare per mantenere il 5° posto che ci permette di ripresentarsi in Europa indipendentemente da come andrà il prossimo turno e sarà bene vincerle tutte perchè sono alla nostra portata visto che le avversarie si chiamano Empoli (fuori casa), Parma (in casa), Palermo (fuori casa) e Chievo (in casa)
Ma prima di pensare ai cugini Empolesi nella sfida del Castellani di domenica prossima giovedì ci attende una grande sfida contro i detentori della recente Europa League dopo averla vinta anche nel 2006 e 2007
Ieri i nostri prossimi avversari hanno perso in casa dopo 34 turni e c’è voluto un grande Cristiano Ronaldo per piegarli…

Le pagelle di Fiorentina Cesena

NORBERTO MURARA NETO 6
Poche occasioni per mettersi in mostra, sul grande goal di Rodriguez non può fare granchè
NENAD TOMOVIC 5,5
Incerto a più riprese cincischia anche ne contrastare Rodriguez sul goal del 3-1 nel finale
STEFAN SAVIC 6
Complice anche la pochezza degli avversari merita la sufficienza
JOSE’ BASANTA 6
Fa il suo senza grandi sbavature
JUAN MANUEL VARGAS 6
Inizia bene con sgroppate e una bella punizione, cala (come tutti) alla distanza
JASMIN KURTIC 6
Meglio di sempre, gioca semplice e offre l’assist a Gilardino per il terzo goal
MILAN BADELJ 6
In ripresa rispetto alle precedenti gare, si piazza nel mezzo, argina e giostra senza strafare
BORJA VALERO 6,5
Capitano per l’occasione ci mette tutto l’impegno possibile e si procura il rigore che sblocca la gara, nel secondo tempo ha una grande occasione ma spara a lato, esce a venti minuti dalla fine
** MATIAS FERNANDEZ 6
Entra al posto di Borja e fa il suo
MOHAMED SALAH 6,5
Piuttosto pimpante ed in vena di riprendersi la scena, il goal non arriva ma la sua prestazione è molto buona, esce al 20° secondo tempo
* ALINO DIAMANTI 6
Entra al posto di Salah e gioca un po più concreto di sempre
JOSIP ILICIC 7,5
Ha il merito di sbloccare la gara segnando su rigore (!) e sfatando la maledizione di quest’anno, raddoppia con una bella rasoita, corre e si impegna sfiorando anche il terzo goal, esce al 35° secondo tempo
*** ANDREA LAZZARI 6
Entra per gli ultimi 15 minuti compreso il recupero e corre quel tanto per meritarsi il 6
Gilardino Alberto 15_05_03 goal contro Cesena Tifosi viola FiorentinaALBERTO GILARDINO 7
Ritrova il goal meritato che chiude la gara sotto la Curva Fiesole e accenna al gesto del violino, bomber ritrovato
VINCENZO MONTELLA 7
Ritrova la vittoria fondamentale oltre al merito di aver insistito con il recupero di giocatori come Ilicic e Vargas, l’avversario non era irresistibile ma oggi contava solo vincere e ritrovare il 5° posto

FIORENTINA CESENA 3-1 Highlights Video partita
fiorentina cesena 3-1 highlights video partita tifosi viola fiorentina doppietta di ilicic e goal di gilardino con goal cesena di rodriguez

Share SHARE

Juventus Fiorentina 3-2 difesa Viola disastrosa


rocco sigfredi hey gobbo hai una scarpa slacciata humor tifosi viola Fiorentina contro la juventusEnnesima sconfitta della Fiorentina a Torino nella sfida più importante per noi Tifosi Viola
Del resto le sfide in casa della Juve hanno uno score che lasciava pochi dubbi e dopo stasera sono aggiornate in 50 sconfitte, 20 pareggi e solo 6 vittorie!
La squadra però stasera ha giocato bene con impegno e buona determinazione ma come spesso accade ha sbagliato molto in difesa
Come se non bastasse ha pure sprecato il secondo calcio di rigore (5° stagionale su 6!!!) con Gonzalo
Rigore che poteva rappresentare il 2-2 in un momento favorevole della gara
Anche l’arbitro Banti di Livorno ci mette del suo!
Concede si due rigori alla Viola nettissimi ma senza (naturalmente) ammonire nessuno dei due che hanno commesso falli netti in area (Pirlo e Chiellini)
Concede invece una punizione dal limite dell’area alla Juventus inesistenze ammonendo (naturalmente) Neto
goal vataggio Juventus contro la Fiorentina 2 secondi dopo lo scadere del tempo regolamentare Tifosi Viola 29 Aprile 2015Concede (naturalmente) il goal del 2-1 alla Juve non fischia la fine del primo tempo seppur scaduto da 1 secondo
Per carità i bianconeri rivali storici sono senza dubbio più forti ed è per questo (oltre che per i 100 milioni di diritti TV contro i 20 della Viola) che hanno 76 punti e noi 49 (-27 punti)
Oggi con la quarta sconfitta consecutiva (!!!) si scala al settimo posto scavalcati dal Genoa e con l’Inter ad un punto e, siamo, giusto in tempo per rovinare tutto
Ma i Tifosi sono sempre ottimisti e fiduciosi di vincere finalmente un trofeo prestigioso come l’Europa League e di concludere dignitosamente al 5° posto in campionato, difesa permettendo!
Intanto complimenti e ringraziamenti a quegli eroi saliti a Torino con grandi sacrifici di tempo e denaro (40€ biglietto di curva) salutati dalla squadra che oggi si merita un applauso per aver provato e aver lottato (quasi) alla pari con i “gobbi”
Dimenticavo per la tifoseria bianconera nessuna sanzione per le bombe carta di domenica nel derby contro il Torino con 10 feriti (naturalmente)

Juventus gif animata 3d stemmaFiorentina gif animata 3DLe pagelle

NORBERTO MURARA NETO 5
Miracoli zero, incertezze si, sul primo goal Llorente insacca sotto porta di testa, sul secondo rimane a metà strada, sul terzo goal in diagonale di Tevez non para come potrebbe confermando la recente regola del 3
STEFAN SAVIC 5
Llorente insacca il primo goal indisturbato e insiste con altri errori determinanti come il secondo goal di Tevez
GONZALO RODRIGUEZ 5
Su Llorente non è impeccabile nel primo tempo quando lo fa girare sotto porta, insacca il rigore del vantaggio ma spara a lato il secondo rigore che poteva cambiare la partita, il terzo goal di Tevez è frutto di una sua disattenzione
JOSE BASANTA 5
Partecipa all’errore del secondo goal e non brilla certamente
JOAQUIN SANCHEZ RODRIGUEZ 7
Il migliore in assoluto e non solo per aver preso 2 calcioni che fruttano 2 rigori ma anche per l’impegno e la grande classe
MATIAS FERNANDEZ 6
Buon dinamismo per tutto il tempo che resta in campo, esce al 30° secondo tempo
* BORJA VALERO SENZA VOTO
Nonostante i 19 minuti giocati non è giudicabile
MILAN BADELJ 4,5
Inconsistente e spesso ai margini del gioco
MARCOS ALONSO 6,5
Ci mette corsa e muscoli e tiene bene la corsia
ALBERTO AQUILANI 5,5
Si impegna ma come spesso gli succede non incide
MOHAMED SALAH 5,5
Qualche accelerazione e qualche spunto discreto ma sparacchia, esce al 35° secondo tempo
*** JOSIP ILICIC 6,5
Entra per gli ultimi 14 minuti e regala il bel goal del 3-2 con una punizione magistrale che non porta nessun punto ma è apprezzabile
MARIO GOMEZ 5
Si impegna ma conferma tutti i suoi limiti tecnici per un’ennesiam partita deludente, esce al 25° secondo tempo
** ALBERTO GILARDINO SENZA VOTO
Nonostante 24 minuti a disposizione non tocca (quasi) mai la palla (…)
VINCENZO MONTELLA 5,5
La squadra mostra una reazione “fisica” ma conferma limiti tattici soprattutto quando deve difendere

Video sintesi High-lights Juventus Fiorentina 3-2
juventus fiorentina 3-2 video highlights partita calcio serie A goal di Gonzalo Llorente Tevez Tevez Ilicic Tifosi Viola

Share SHARE

Fiorentina Cagliari 1-3 pessima Viola, è buio pesto



15_04_26_Fiorentina Tifosi Viola Curva Fiesole splendidi ultrasPessima Viola che perde nuovamente in casa (!) contro un avversario, il Cagliari, praticamente retrocesso! Non ci siamo è buio pesto!
In questo modo si rischia seriamente di finire molto male questo campionato e, senza una vittoria in Europa League, non disputeremmo la prossima coppa
Ma quello che delude è vedere una squadra molle, deconcentrata e troppo spesso travolta in casa con sconfitte a ripetizione che non rendono giustizia ai Tifosi che fanno sacrifici e sostengono la squadra tutto l’anno
Montella 15_04_26_ennesima sconfitta in casa della Fiorentina contro il Cagliari Tifosi ViolaVincenzo Montella si conferma incapace di dare personalità e grinta alla squadra svuotata e priva di motivazioni con un gioco noioso e rischioso che ha stancato tutti e tutte
Adesso c’è un turno infrasettimanale niente male contro la rivale di sempre la Juventus che oggi ha perso (rarità) una partita importante come il derby di Torino
Se ci presentiamo in queste condizioni c’è il rischio di vedere un partita che finisce con un punteggio tennistico

Le pagelle

NORBERTO MURARA NETO 5
Non ha grandi colpe ma in due circostanze respinge i tiri deviando in modo pericoloso e non con una presa, in ogni caso tre goal sono sempre tanti da incassare
NENAD TOMOVIC 4
Un disastro sul primo e sul terzo goal oltre a tante imprecisioni e incertezze in fase di costruzione
STEFAN SAVIC 4
Disastro sul 2-0 del Cagliari e spesso in balia degli avversari
JOSE’ BASANTA 4
Partecipa alla frittata collettiva dimostrando poca concentrazione e scarsa reattività
MANUEL PASQUAL 6
Si impegna e si immola salvando il 3-0 che arriva poco dopo, esce esausto al 30° secondo tempo
*** SUPER MARIO GOMEZ 5
Entra per gli ultimi 20 minuti compreso recupero, l’occasione ghiotta ce l’ha ma la spreca goffamente colpendo di … spalla!
MILAN BADELJ 4
A tratti imbarazzante, lento, confusionario e…
DAVID PIZARRO 6,5
Si danna l’anima e ci prova fino alla fine con buone giocate
BORJA VALERO 6
Viene ammonito per una scarpata involontaria e, come spesso gli accade di recente, si arrabbia e sembra spegnersi dopo un buon inizio, esce al 12° secondo tempo
**SANCHEZ RODRIGUEZ JOAQUIN 6,5
Entra e da la scossa nonostante i ripetuti falli killer dei Cagliaritani
MOHAMED SALAH 4
Non pervenuto, abulico e inconcludente
ALINO DIAMANTI 4
Brutto periodo, sgomma a vuoto e spara alto o addosso agli avversari, sbaglia un’ottima occasione mandando a lato sul finire del primo tempo, non rientra nella ripresa
*JUAN MANUEL VARGAS 6,5
Entra al posto di Diamanti ed entra molto bene sfornando cross e recuperi importanti compreso l’assist al goal del momentaneo 1-2
ALBERTO GILARDINO 6
Diakitè lo tartassa e soffre, ha comunque il merito di insaccare il goal Viola che aveva riaperto la gara
VINCENZO MONTELLA 4
Non si può continuamente perdere partite in casa a ripetizione contro squadre forti, deboli e normali, la squadra è senza anima e il gioco del trick e track ci è venuto a noia!

Sintesi Video Highlights Fiorentina Cagliari 3-1
Fiorentina Cagliari 3-1 highlights video sintesi partita sconfitta Viola Tifosi

Share SHARE