Archive for Della Valle Andrea

Fiorentina in vendita #DELLAVALLEVATTENE



vendesi fiorentinaFinalmente la proprietà Viola ha un sussulto ed esce allo scoperto con un comunicato ufficiale di seguito trascritto fedelmente
Per vendere ci vuole un prezzo che non specificate
Ci auguriamo che sia  lo stesso che avete pagato (quasi zero) quando siete arrivati
I soldi che avete speso (alcune volte in malo modo) in questi 17 anni vi sono serviti per la pubblicità al vostro marchio, al vostro nome!
Andare avanti con l’autofinanziamento potrebbe riuscire meglio e con più passione ad altri che ci auguriamo si facciano avanti
#DELLAVALLEVATTENE

COMUNICATO STAMPA ACF FIORENTINA

26/06/2017 17:20

La Proprietà della ACF Fiorentina comunica di essere assolutamente disponibile, vista l’insoddisfazione di parte della tifoseria, a farsi da parte e mettere la Società a disposizione di chi voglia acquistarla per poterla poi gestire come ritiene più giusto fare.

È questo il momento in cui chi vuole bene alla Maglia Viola e ritiene che la Società possa essere gestita diversamente e con maggiore successo, deve farsi avanti.

La Proprietà si rende disponibile ad accogliere offerte concrete, ovviamente solo da chi voglia veramente bene alla Maglia Viola ed abbia la serietà e la solidità indispensabili per guidare una Società impegnativa come la Fiorentina.

Se, come si auspica e si spera, ci sarà un progetto fatto da “fiorentini veri”, questi troveranno massima apertura e disponibilità da parte della Proprietà, come ennesimo attestato di rispetto nei confronti della Fiorentina e della città di Firenze.

La Società sarà nel frattempo gestita con attenzione e competenza dai suoi manager, i quali hanno tutta la stima necessaria della Proprietà e che, come sempre, lavoreranno con il massimo impegno possibile.

http://it.violachannel.tv/vc13-dettaglio-breaking/items/id-26-06-2017_17-21-18_comunicato-stampa-acf-fiorentina.html

Fiorentina Pescara 2-2 che tristezza Della Valle Vattene

2017_05_13_striscione Tifosi Viola Fiorentina INDEGNI contestazione Della Valle squadra e paulo SousaChe tristezza! Tra squadra e società difficile assegnare la palma del peggiore! Si chiude nel peggiore dei modi questo campionato triste e deludente
Pareggiare rischiando di perdere contro l’ultima in classifica è l’emblema della splendida annata
Noi non ci arrendiamo e chiediamo a gran voce una svolta alla società
Se non c’è una svolta importante con Diego Della Valle in prima fila ed un programma serio continueremo nell’invito “DELLA VALLE VATTENE”
Purtroppo, al momento, tutto lascia presagire che ci aspetta un futuro triste che noi (Tifosi) non ci meritiamo

Le pagelle

BARTLOMIEJ DRAGOWSKI 5
Esordio con 2 goal incassati, anche se non ha colpe non è un buon auspicio
NENAD TOMOVIC 5
Disastroso su tutti e due i goal incassati
GONZALO RODRIGUEZ 6
Grazie di tutto capitano, esce al 15° secondo tempo
* BORJA VALERO 6
Gioca bene impegnandosi
DAVIDE ASTORI 5
Sul secondo goal ci mette del suo
CARLOS SALCEDO 5
il fenomeno di Paulo Sousa lo mette a sinistra…
MATIAS VECINO 7
Sempre al pezzo, il suo bel pareggio evita la catastrofe
SEBASTIAN CRISTOFORO 5,5
Centrale centrocampo va un po meglio rispetto alle altre  esibizioni ma non sembra un fenomeno, esce dopo 20 minuti secondo tempo
** CRISTIAN TELLO 5,5
Ravviva un po ma solo un po
FEDERICO CHIESA 4
Lascia la squadra in dieci uomini alla fine del primo tempo !
RICCARDO SAPONARA 6
Sufficienza stiracchiata per il goal che accorcia le distanze
FEDERICO BERNARDESCHI 6
Si impegna sempre al massimo e all’inizio prova a far male con convinzione, esce al 15° secondo tempo
*** IANIS HAGI 6,5
Finalmente si rivede….sembrerebbe un gioiellino
KHOUMA BABACAR 5
Servito male cincischia assai sbagliando l’ultima palla che poteva valere la vittoria
PAULO SOUSA ZERO
Facci l’ultima magia… SPARISCI

CLASSIFICA FINAL SERIE A 2016-2017
1 Juventus 91
2 Roma 87
3 Napoli 86
4 Atalanta 72
5 Lazio 70
6 Milan 63
7 Inter 62
8 Fiorentina 60
9 Torino 53
10 Sampdoria 48
11 Cagliari 47
12 Sassuolo 46
13 Udinese 45
14 Chievo 43
15 Bologna 41
16 Genoa 36
17 Crotone 34
18 Empoli 32
19 Palermo 26
20 Pescara 18

DELLA VALLE VATTENE Comunicato Curva Fiesole

Cari DV….Proviamo così.

Proviamo in fiorentino a farvi capire perchè il vostro tempo a Firenze l’è arrivato a i capolinea.

A leggere le sue dichiarazioni Diego sinceramente ci vien un po’ da ridere (a proposito, qual buon vento?!) ma soprattutto ci fa fare un salto nel passato quando 15 anni fa siete arrivati a Firenze.

Ricordate, vero?

C’erano 30.000 persone in serie C strette intorno ad un amore ferito pronte a sostenerlo.

C’era entusiasmo, eravate presenti.

Basta sentire le parole dei giocatori dell’epoca per capire la differenza con il vuoto di oggi.

Il vero problema, cari signori, le un sono le mancate vittorie.

Le coppe le un si vincevano prima e le un si vincono nemmeno oggi.

E non è neanche un’annata storta che ci preoccupa, abbiamo visto di peggio.

La nostra vittoria è essere e sentirsi Fiorentini, orgogliosi della nostra storia e della nostra città.

Il vero problema è che ormai da anni la nostra Fiorentina l’avete abbandonata, o meglio data in gestione come si fa con le cose vecchie, come una delle vostre tante aziende.

La Fiorentina è il nostro amore, la nostra vita e questo non lo possiamo accettare.

Dove eravate nei momenti cruciali di questa stagione?

Pensate che basti guardare i giocatori negli occhi una volta o fare una trasferta all’anno?

Lo sapete perchè possiamo permetterci di urlarvi il nostro dissenso?

Perchè NOI non l’abbiamo mai lasciata sola e MAI la lasceremo.

Da Baku, a Palermo, con la pioggia o con il vento noi saremo sempre al suo fianco.

E lo saremo anche quando un giorno, lontano o vicino che sia, voi non ci sarete più.

O forse pensate che i 20.000 abbonamenti di quest’anno sian dovuti alla vostra entusiasmante gestione?

Lo sapete che migliaia di questi tifosi e un vengan nemmeno più allo stadio?

E non immaginate quanti hanno smesso di farlo dopo decenni di passione.

E la si domanda lei in do gli sta i divertimento, si figuri noi.

Muoiono i sogni de’ fiorentini, che ve ne rendete conto o no?!

Facciamo così.

Invece di perdere tempo a far la conta de guelfi e dei ghibellini venite a Firenze, fate una bella conferenza stampa SOLO VOI DUE senza gli intermediari di turno.

Parlateci, raccontateci quello che volete fare in maniera chiara e trasparente.

Noi saremo li ad ascoltarvi pronti a riaccogliervi se decidete di tornare magari si fa anche du’ parole insieme.

Attenzione però il nostro è un AMORE, non un prodotto.

Diego e Andrea o lo trattate come tale tornando ad essere presenti e vicini, oppure ve lo ribadiamo ancora una volta: per noi potete andarvene fin da subito e non vi preoccupate, Noi saremo sempre la Fiorentina, perciò andremo avanti lo stesso.

Con tutto il cuore, la Curva Fiesole.