Archive for Montella

Fiorentina Sampdoria 1-1 ancora una delusione



Sousa Paulo 16_04_03_Fiorentina Sampdoria 1-1 altra occasione sprecata Tifosi ViolaAncora un pareggio, ancora in casa, ancora contro una squadra (sulla carta) abbordabile come la Sampdoria
Quasi un addio definitivo alla Champion League che dista ben 7 punti dalla Roma pure in vantaggio negli scontri diretti contro di noi (…)
Anche il quarto posto è in bilico visto che l’Inter ha un punto in meno ma anche una partita in meno
Oggi è la quinta partita consecutiva senza vittorie con quattro pareggi e una sconfitta
Per poco non perdevamo anche oggi nonostante una Sampdoria costretta a giocare in 10 per quasi mezz’ora
Goal del vantaggio di Josip Ilicic unico da salvare se non altro per aver fatto un bel goal, una traversa su punizione che poteva dare un finale diverso alla gara e un tiro al volo parato alla grande dall’amico ex Emiliano Viviano
Il pareggio dei Liguri è di Ricky Alvarez dopo pochi minuti dal vantaggio Viola con un tiro dalla distanza che sembrava non irresistibile ma sul quale Tatarusanu non fa granchè
Il portiere Viola si riscatta sul finire di gara con una parata strepitosa che manda la palla sulla trasversa su grande tiro di Fabio Quagliarella
Oggi tornava al Franchi per la prima volta Vincenzino Montella che, nonostante le dichiarazioni polemiche contro la società del pregara e le risposte piccate e perentorie di Andrea Della Valle, è stato applaudito da larga parte del pubblico
Forse è anche per questo (oltre alla delusione del risultato) che il patron è andato via al termine della gara senza rilasciare alcuna dichiarazione
Ma adesso basta polemiche e veleni perchè vorremmo ritrovare la bella squadra ammirata nel girone d’andata e che lo stesso Andrea Della Valle aveva cercato di spronare nei giorni scorsi
Terminare questo campionato con prestazioni e risultati deludenti è un vero peccato
La squadra da tempo non ha più “banane” e un attacco (oggi senza Nikola Kalinic) orrendo e inconcludente visto le pessime e reiterate prestazioni di Khouma Babacar
Prossima gara contro i vicini di casa ad Empoli contro un’avversario che ieri a perso di misura contro la Juventus a Torino giocando molto bene
Anche l’Empoli è reduce da una lunga serie di risultati non esaltanti ma per  loro è la partita dell’anno
Per noi saranno dolori se ci presentiamo con questa “flemma” fisica e mentale, auguri

Le pagelle

CIPRIAN TATARUSANU 6
Ottima parata sulla rovesciata di Quagliarella sullo zero a zero, per niente convincente in occasione del pareggio Doriano, ottimo sul finale dove salva il risultato sempre su Quagliarella che scaglia un bolide che il Rumeno manda sulla traversa
NENAD TOMOVIC 6
Ordinato e preciso fa il suo massimo in fase difensiva, zero in quella offensiva o di ripartenza
GONZALO RODRIGUEZ 6
Discreta prova senza acuti o sbavature
DAVIDE ASTORI 6
Il difensore della nazionale è attento e preciso e salva una conclusione pericolosa sul finale
MARCOS ALONSO 6
Bel tiro che sfiora il palo poi resta attento in difesa ma fa poco o niente in fase offensiva dove manca il suo apporto da tempo
MILAN BADELJ 5
Fuori forma e mal coadiuvato dal compagno di reparto, esce dopo il primo tempo
* MATIAS VECINO 6
Entra nel secondo tempo e da brio e geometrie ma non bastano
TINO COSTA 5
Gioca fino al 25° secondo tempo ma la qualità e il ritmo sono deludenti
** JAKUB BLASZCZYKOWSKI 5
Entra per gli ultimi 25 minuti compreso recupero, gioca sul centro in un ruolo improbabile, tocca 2 palloni forse
CRISTIAN TELLO 5
Parte bene ma poi si eclissa come spesso gli accade
BORJA VALERO 6
Assist sul triangolo felice con Ilicic, fatica a trovare spazi in avanti e nel secondo tempo quando arretra non è al meglio della condizione ma regge
JOSIP ILICIC 7
Tocca pochi palloni e “corre” relativamente un po di più, fa un bel goal,  tira una grande punizione che si stampa sulla traversa e conclude splendidamente al volo con Viviano che para bene
KHOUMA BABACAR 4
Esce per infortunio dopo un quarto d’ora del secondo tempo, infortunio muscolare che sembra voluto visto che la sostituzione era imminente dopo un’ora di niente assoluto, peccato!
*** MAURO ZARATE 6
Entra e ci prova (almeno)
PAULO SOUSA 5
Discutibili le scelta ancora una volta con Vecino e Bernardeschi in panchina per non parlare della sostituzione con Blaszczykowski in posizione centrale avanzata che nessuno (compreso) il Polacco ha capito, la squadra è stanca e demotivata e sta buttando alle ortiche tutto, meno discorsi e più fatti, please

Sintesi della gara Fiorentina Sampdoria 1-1 Highlights Video
16_04_03_Fiorentina Sampdoria 1-1 sintesi partita highlights video campionato calcio serie A Tifosi Viola

Vincenzo Montella esonerato, GRANDE SOCIETA’ !


Andrea e Diego Della Valle Fiorentina Tifosi ViolaDispiace perchè si è giunti a questa conclusione con un tormentone che in alcuni passaggi ha messo in ridicolo la società, la squadra ed i Tifosi
Dispiace perchè potevamo andare avanti insieme a Vincenzino Montella ma evidentemente l’aeroplanino voleva rompere con la Viola e con i Tifosi Viola…. e c’è riuscito!
Non si spiega altrimenti le sue reiterate dichiarazioni contro la società quando diceva ad inizio campionato che “..c’è qualcuno (Andrea Della Valle ndr) che si è messo in testa di arrivare terzo ma questa squadra non ha i mezzi” oppure dichiarazioni contro i Tifosi Viola rei di non “aver compreso la loro dimensione….!!!!” oppure dichiarazioni che ci vuole chiarezza, programmi ….ecc. ecc.  che la clausola non esiste ecc. ecc.
GRANDE SOCIETA’ che sicuramente ha commesso degli errori di comunicazione ma ha preso una decisione GIUSTA
Lasciatelo a casa per 2 anni a riflettere così avrà le idee più chiare per il prossimo incarico che otterrà
La nostra dimensione la vogliamo migliorare con chi CI STIMA E CI APPREZZA E HA VOGLIA di LOTTARE e di SOGNARE

ACF Fiorentina ha valutato il comportamento ultimamente tenuto dal proprio allenatore Vincenzo Montella come la precisa volontà di liberarsi da un contratto legittimamente firmato meno di due anni fa perché contenente una clausola che l’allenatore non ritiene più nel suo interesse, ma che a suo tempo aveva concordato.

Così, con grande rammarico, dobbiamo prendere atto del fatto che è venuto meno il rapporto fiduciario necessario per la prosecuzione di qualunque rapporto e siamo pertanto costretti – per il bene della società– ad esonerare Vincenzo Montella.

Questa situazione repentina ovviamente ci crea problemi organizzativi che dobbiamo risolvere con urgenza.

Ci saremmo aspettati dall’allenatore un comportamento più chiaro, più rispettoso e meno ambiguo nei confronti di una maglia, dei suoi tifosi e di una società che tanto gli hanno dato.

Fiorentina Chievo 3-0 ed è (ancora) un ottimo 4° posto!



2015_05_31_fiorentina chievo ultima partita campionato calcio serie A tifosi violaLa Viola vince ancora e conquista per il terzo anno consecutivo il quarto posto in campionato
Rimonta sul Napoli che si piazza al quinto posto sconfitto in casa dalla Lazio che accede ai preliminari di Champions League con il terzo posto
Al secondo posto la Roma ed al primo inarrivabile da anni la Juventus che di fatto gioca un campionato a se stante
Annata strana questa per la nostra amata Fiorentina che lascia l’amaro in bocca per aver pregustato il sogno di una vittoria che come l’anno scorso è invece svanita nel nulla
Sogni infranti nel peggiore dei modi sia in Coppa Italia sia in Europa League con sconfitte pesanti in casa con la Juventus e in modo netto nei due turni contro il Siviglia
In entrambi i casi i nostri avversari hanno vinto le competizioni e certamente sono superiori a noi
Quest’anno sono stati commessi diversi errori sia dal punto di vista societario sia dal punto di vista tecnico
Nonostante gli errori abbiamo vissuto alcuni momenti favolosi ed esaltanti e portato a casa piazzamento finale e alcune vittorie soddisfacenti
montella 15_05_31_ultima partita campionato serie A 2014 2015 tifosi viola fiorentinaIl finale di stagione ancora non è stato scritto del tutto perchè tiene banco la vicenda del tecnico Vincenzo Montella
Nonostante abbia altri 2 anni di contratto con clausola (penale) per rescindere ha chiaramente detto e ridetto che non si sente più motivato e vuole abbandonare la Fiorentina con una stretta di mano
Solo una campagna acquisti faraonica gli farebbe tornare il sorriso e le motivazioni e disdire l’accordo che presumibilmente ha già con un altro club più ambizioso del nostro
Già dall’inizio del campionato l’aeroplanino ha battibeccato a distanza contro Andrea Della Valle reo di dichiarare il terzo posto come obiettivo
Quel terzo posto che voleva dire Champions è sempre stato giudicato dal tecnico come troppo ambizioso per la scarsità della rosa
Una polemica velenosa che di certo non ha giovato alla squadra che alla luce di quello che si è visto nel campionato avrebbe senz’altro potuto provarci
Senza motivazioni, con il ghigno e il broncio non si va da nessuna parte quindi è bene separarsi
Oltre a Vincenzo Montella ci lasceranno tanti altri giocatori alcuni dei quali autentiche delusioni che si spera siano rimpiazzati da giovani promesse che verranno mantenute
A tutti questi signori che ci lasciano “…medaglina e…. veeeeecccci, veeeeccci!”

Classifica finale Campionato serie A 2014-2015
2015_05_31_classifica finale serie A Tim tifosi viola fiorentina
Le pagelle di Fiorentina Chievo

TATARUSANU 7
Poco impegnato, si salva con il palo e nell’unica occasione pericolosa con tiro di Pellissier deviato da Vargasa dimostra reattività che fa ben sperare, voto di incoraggiamento

NENAD TOMOVIC 6,5
Fa una partita diligente e positiva grazie (anche) alla scarsa vena degli avversari

GONZALO RODRIGUEZ 7
Spadroneggia in lungo ed in largo con la sua eleganza

STEFAN SAVIC 7
Ottima prova al fianco di Gonzalo

MILAN BADELJ 6,5
Ordinato e preciso in cabina di regia, sigla anche il 3-0

MANUEL VARGAS 6,5
Schierato come capitano per la sua ultima apparizione in maglia Viola, lascia buoni ricordi ma anche tanti rimpianti

MATIAS FERNANDEZ 7
Bella prova che corona una stagione positiva, tanta classe ed eleganza in continuo movimento, esce per gli appluasi a dieci minuti dalla fine

**BASANTA SENZA VOTO
Entra per gli ultimi 10 minuti

BORJA VALERO 7
Ci teneva a fare bella figura e si danna l’anima per tutta la partita

MOHAMED SALAH 7
Gioca pochi minuti ma dimostra di essere altro pianeta con assist ad Ilicic per il primo goal e tante altre belle giocate prima di essere costretto ad uscire per manifesta superiorità al 27° primo tempo

FEDERICO BERNARDESCHI 7
Il gioiellino mette in mostra le sue qualità, scatto, dribling, e eleganza. Sigla il suo primo goal nel campionato serie A, che sia di buon auspicio per i prossimi campioanati

JOSIP ILICIC 8
Peccato che il campionato sia finito considerato lo stato di grazia dello Sloveno che gioca bene e sigla il goal del vantaggio, esce per i meritati applausi al 25° secondo tempo

** DAVID PIZARRO SENZA VOTO
Entra per gli ultimi 20 minuti che potrebbero essere anche gli ultimi in assoluto con la Viola

ALBERTO GILARDINO 7
Gioca bene con impegno e anche se non trova il goal merita un bel voto

VINCENZO MONTELLA 8
Forse è la sua ultima gara alla guida della Viola, conquista un ottimo quarto posto che noi proveremo a migliorare con l’entusiasmo e l’amore incondizionato che ogni vero tifoso ha per la sua amata squadra!

Video Highlights sintesi Fiorentina Chievo 3-0

Fiorentina Chievo 3-0 video highlights vittoria viola conquista quarto posto campionato calcio serie A tim tifosi viola