Archive for Pioli

Napoli Fiorentina 0-0 grande gara, bella Viola !!


La Fiorentina se la gioca al San Paolo contro il grande Napoli che vincendo sarebbe potuto tornare primo in classifica in solitario scavalcando l’Inter
Ottimo primo tempo della squadra Viola che con un po più di convinzione nelle conclusioni di Giovanni Simeone avrebbe potuto segnare un paio di goal
Nel secondo tempo la squadra regge l’urto dei Partenopei e si propone molto meno dalle parti di Reina ma non demerita e si porta a casa un punto meritato
Quarto risultato utile consecutivo con 3 pareggi e 2 ottime squadre (Lazio e Napoli) incontrate in trasferta
Mercoledì abbiamo il turno di Coppa Italia contro la Sampdoria, poi domenica arriva il Genoa del neo acquisto Giuseppe Rossi, poi si vola a Cagliari e si conclude il girone d’andata con il Milan in casa
17_12_10_TIFOSI VIOLA FIORENTINA IN TRASFERTA A NAPOLIImmensi come sempre i Tifosi Viola (non pochi) presenti a Napoli a torso nudo nonostante una giornata piuttosto fredda e umida, onore a loro !!!

 

 

 

 

 

 

Le pagelle di Napoli – Fiorentina

MARCO SPORTIELLO 7,5
Ottimo in uscita e nei riflessi come nell’occasione di Zielinski che devia sul palo
VINCENT LAURINI 5
Nel secondo tempo va in affanno assai e per poco non fa naufragare la Viola quando non tiene  Zielinski concedendo un paio di occasioni clamorose, esce malconcio e frastornato dopo mezz’ora
*** BRUNO GASPAR 6
Contribuisce al pareggio usando anche il placcaggio su Mertens
DAVIDE ASTORI 7
Con il compagno di reparto forma una diga insormontabile sbagliando pochissimo
GERMAN PEZZELLA 8
Migliore in campo per la Fiorentina, un vero baluardo della difesa, un condottiero Argentino che sta conquistando tutti
CRISTIANO BIRAGHI 6,5
Riesce a contenere uno scomodo cliente come Callejon, crossa anche molto bene per Simeone, prova positiva
MILAN BADELJ 7
Grand bel giocatore, elegante ma anche infaticabile nel pressing, cala alla distanza ma è uno dei migliori
MARCO BENASSI 6
Conclude in avvio un po debolmente dopo una bella azione, da l’impressione di non esprimersi al massimo delle sue potenzialità
JORDAN VERETOUT 7,5
Un mastino dai piedi buoni, lotta e fa a sportellate con tutti, è l’eroe nel centrocampo Viola
FEDERICO CHIESA 5,5
Non incide in niente, si impegna come suo solito ma è inconcludente, l’impressione è che debba giocare al posto di Thereau in attacco al fianco di Simeone, esce al 27° secondo tempo
** GIL DIAS 6
Ci prova un paio di volte ad accendere il contropiede Viola ma non ci riesce
CYRIL THEREAU 5,5
Inizia bene come assist-ma ma cala ben presto e va in affanno fisico, esce al 21° secondo tempo
* CARLOS SANCHEZ 5,5
Entra non bene perdendo un paio di palle pericolose in un momento delicato della gara
GIOVANNI SIMEONE 6
Insacca su grande azione ma è in fuorigioco millimetrico, ha altre due grandi occasioni ma la prima tira addosso al portiere, nella seconda schiaccia di testa ma centrale
STEFANO PIOLI 7
Propone una squadra che gioca bene e ferma un Napoli stellare che aveva necessità di vincere, dovrebbe provare Chiesa in attacco

Fiorentina Sassuolo 3-0 vittoria netta e settimo posto !!!


SIMEONE_GIOVANNI_17_12_03_ con_FEDERICO CHIESA FIORENTINA SASSUOLO TIFOSI VIOLABella vittoria della Fiorentina contro il Sassuolo e settimo posto in classifica a pari merito con un fallimentare Milan e Bologna
Ci sono altre tre squadre (Atalanta, Torino e Chievo) ad un punto ma è una domenica felice per la nostra Viola
Bel goal di Giovanni Simeone, raddoppio di Jordan Veretout e chiude il conto Federico Chiesa
Il Sassuolo è poca cosa quest’anno e arriva a Firenze con il neo allenatore Beppe Iachini osannato dalla Curva Fiesole per i suoi trascorsi con il coro “picchia per noi Beppe Iachini”
Adesso ci aspetta in trasferta il Napoli ferito dalla sconfitta in casa contro la Juventus che è valsa la perdita del primo posto ai danni dell’Inter
Non fa più notizia la lontananza assoluta della proprietà che da mesi e mesi non da notizie e non proferisce parola
Che tristezza !!! #DELLAVALLEVATTENE

Le pagelle Viola di Fiorentina Sassuolo

MARCO SPORTIELLO 6,5
Solo un grande pericolo nel primo tempo con Politano ma il nostro portiere è attento e fortunato con l’aiuto del palo
VINCENT LAURINI 6,5
Gran bel cross che porta al vantaggio con Simeone, per il resto tutto sotto controllo, esce stanco alla mezz’ora secondo tempo
** VITOR HUGO SENZA VOTO 
Gioca per circa 20 minuti
DAVIDE ASTORI 6,5
Tutto sotto controllo
GERMAN PEZZELLA 6,5
Poche incertezze e tante belle cose ivi compresi tentativi di andare in goal
CRISTIANO BIRAGHI 6
Partita ordinata senza troppi intoppi
MILAN BADELJ 6
Inizio in sordina poi migliora assai
JORDAN VERETOUT 7
Bel giocatore onnipresente, si merita il goal
MARCO BENASSI 6
Sufficiente prestazione ma da lui ci si aspetta molto di più
FEDERICO CHIESA 7
Il terzo goal è il giusto premio ad una buona gara
CYRIL THEREAU 6,5
Positivo e presento con due assist del secondo goal di Veretout e il terzo di Chiesa, esce alla mezz’ora
* EL KHOUMA BABACAR SENZA VOTO
Entra solo nel finale…
GIOVANNI SIMEONE 7
Partita come al solito generosa condita con il bel goal del vantaggio Viola, esce nel finale a 5 minuti dal termine
RICCARDO SAPONARA SENZA VOTO
Troppi pochi minuti
STEFANO PIOLI 8
Bisognava vincere dopo tanto tempo e così e stato, partita ineccepibile sotto ogni punto di vista

Lazio Fiorentina 1-1 pareggio meritato


Babacar El Hadji Khouma 17_11_26_ goal pareggio contro Lazio Tifosi Viola FiorentinaLa Viola pareggia meritatamente in trasferta contro la Lazio nei minuti di recupero su calcio di rigore sacrosanto (W la VAR) concesso e trasformato da El Khouma Babacar
La Lazio appare un po sottotono e nonostante il vantaggio non decolla contro una Fiorentina battagliera che si impegna alla morte per tutta la gara
L’arbitro che ammonisce solo i Viola e mai i Laziali (solo alla fine è costretto a farlo) non vede il fallo da rigore netto (calcione) di Caicedo nei confronti di Pezzella ma viene richiamato dal collaboratore che lo invita a vedersi la VAR
La Lazio è un’ottima squadra senz’altro migliore della Fiorentina ma stasera il cuore Viola è stato premiato e ci portiamo a casa un punto che vale poco per la classifica ma molto per il morale
E’ il primo punto contro una grande squadra in questo campionato
Avanti i Viola!

MARCO SPORTIELLO 6
Titubante sui rinvii, non esce sul cross che porta al goal di De Vrij, si supera nel secondo tempo con due grandi parate (Immobile e Parolo)
VINCENT LAURINI 6
Sfigura assai nei confronti con i giganti Laziali ma ci mette impegno e si butta su ogni pallone, esce malconcio dopo 20 minuti secondo tempo
** VITOR HUGO 6
Si rivede il centrale brasiliano pagato a peso d’oro e lascia intravedere buone cose incoraggianti
DAVIDE ASTORI 6
Lotta e fa a sportellate con tutti gli attaccanti Laziali e rimane in piedi
GERMAN PEZZELLA 6
Perde De Vrij  che lo insacca nel vantaggio ma per il resto della partita è determinante ivi compreso il rigore che si procura nella stessa azione in cui con una sforbiciata sfiora un goal mondiale
CRISTIANO BIRAGHI 5
E’ poca cosa e dalla sua parte Marusic lo svernicia a più riprese, sul finire non contrasta Parolo che per poco insacca di testa da due passi
MILAN BADELJ 5
Troppo lento e prevedibile non incide la pellicola
JORDAN VERETOUT 6,5
Lotta come un leone in lungo ed in largo
MARCO BENASSI 5,5
Non si vede granchè ed è un po troppo leggerino per contrastare i biancocelesti, esce alla mezz’ora secondo tempo
*** RICCARDO SAPONARA 5,5
Solo venti minuti circa ma fa troppo poco visto che era fresco e c’era grande bisogno
FEDERICO CHIESA 7
Il migliore dei Viola, mai domo corre su tutto il fronte d’attacco anche se da il meglio di se nella posizione naturale di ala destra
CYRIL THEREAU 6
Rientra dopo una discreta assenza e prova a dare qualità all’attacco Viola anche se non sembra al meglio fisicamente, esce anche troppo tardi dopo 15 minuti secondo tempo
** EL KHOUMA BABACAR 6,5
Non compiccia niente di buono ivi compresa conclusione debole parata da Strakosha, ha il grande merito di insaccare a tempo scaduto dagli undici metri
GIOVANNI SIMEONE 5,5
Impegno massimo ma poco costrutto, rimbalza da una parte all’altra senza mai saltata l’uomo, ha poche occasioni e quelle poche le sbaglia
STEFANO PIOLI 6,5
La squadra gioca e si impegna molto facendo il massimo delle sue possibilità