Archive for Milan

Milan Fiorentina 2-1 Paulo Sousa penoso

SOUSA PAULO 17_02_19 TIFOSI VIOLA FIRORENTINAAncora una volta la Fiorentina si dimostra incapace di fare risultato fuori casa contro una squadra che la precede in classifica
Ancora una volta dobbiamo sorbirci le idee penose di Paulo Sousa incapace a schierare una formazione ed un modulo decente e appropriato
Contro un piccolo Milan la Viola, seppur stanca dal turno di giovedì in Germania, non è riuscita a portare a casa niente
Era una partita da ultima spiaggia per una rincorsa alla zona coppe che dista oramai diversi punti
Ottavo posto in classifica con un Milan settimo volato a 4 punti, la Lazio sesta a sette punti, Atalanta e Inter ad 8 punti mentre le prime tre Napoli (14punti), Roma (16 punti) e Juventus (23 punti) sono, da tempo immemore, irraggiungibili
Paulo Sousa sembra che si diverta a fare esperimenti per deridere la società e provocare i Tifosi
Insiste con Carlos Sanchez terzino destro come a sottolineare la mancanza di altre possibilità, mette Salchedo fluidificante a sinistra, Borja Valero come simil mediano, Josip Ilicic insopportabile titolare con il povero Nikola Kalinic unica punta e (udite, udite) sostituisce a metà della ripresa uno dei pochi che si erano salvati come Federico Chiesa facendo il paio con giovedì scorso quando ha cambiato Bernardeschi
Per non parlare dell’atteggiamento moscio con il quale fa scender e in campo la squadra, atteggiamento che ha permesso ai rossoneri di fare il secondo goal risolutivo solo grazie ad un po di pressing alto
Peccato aver perso a San Siro contro l’ex Vincenzino Montella che con pochi mezzi (giocatori) sta facendo miracoli
Unica speranza rimane andare avanti in Europa League e per quella ci attende il ritorno giovedì contro i tedeschi del Borussia Mönchengladbach che potrebbe significare ottavi di finale
Ma occhio che deve esserci un’altra Fiorentina con qualche altro interprete un po più motivato a partire dall’allenatore Portoghese che magari ci dirà in futuro che in questo periodo era demotivato come lo fu e lo dichiarò  lo scorso anno nel girone di ritorno
Stasera era presente anche Diego Della Valle e famiglia e Diovolesse si fosse reso conto della pochezza della rosa e dell’allenatore!!!

Le pagelle di Milan Fiorentina

CIPRIAN TATARUSANU 6,5
Sul primo goal di Kucka può ben poco vista la distanza ravvicinata con cui viene lasciato colpire dai difensori Viola, sul secondo goal di Deulofeu non compie il miracolo ma il tiro è angolatissimo, per il resto compiet una grande parata deviando sul palo su tiro Pasalic e sul finire para miracolosamente su un batti e ribatti in area
CARLOS SANCHEZ 5
La colpa è di Paulo Sousa che lo ripropone ancora a destra nella difesa a tre, oggi sbaglia pure un goal clamoroso che poteva valere il 2 a 2
GONZALO RODRIGUEZ 5
Nel secondo goal del Milan non avanza e si butta in terra in scivolata come spesso gli capita, gara opaca
DAVIDE ASTORI 5
Primo goal del Milan non contrasta Kucka e compromette un avvio discreto della squadra
BORJA VALERO 5,5
Schierato come simil mediano perde la palla che compromette la gara dando il là per il raddoppio rossonero, spesso cincischia o passa la palla indietro e quasi mai salta l’uomo o la mette veloce in verticale, niente da dire per l’impegno
MATIAS VECINO 6
Mai domo si danna l’anima in su ed in giù come sempre
CARLOS SALCEDO 5
Il genio di Sousa lo mette a sinistra fluidificante (?) ma i piedi e la corsa sono quelli che sono
SEBASTIAN CRISTOFORO 5
Deludente su tutti i fronti, esce al 25° secondo tempo
* MILAN BADELJ 6
E’ di un’altra categoria in mezzo al campo
FEDERICO CHIESA 6,5
Suo l’assist per Kalinic e nonostante sia poco servito e assistito tiene in apprensione la retroguardia del Milan, viene inspiegabilmente (!) sostituito al 25° secondo tempo
* CRISTIAN TELLO 6
Entra al posto di Chiesa e prova a metterci del pepe anche se viene fermato da Donnarumma n una delle poche occasioni importanti
JOSIP ILICIC 4
La colpa non è sua ma di chi lo ripropone specie con un modulo del genere, esce a dieci minuti dalla fine
RICCARDO SAPONARA SENZA VOTO
Oggi avrebbe fatto comodo dall’inizio ma sia mai
NKalinic Nikola 17_02_19_ goal al Milan Tifosi Viola FiorentinaIKOLA KALINIC 7
Fa reparto da solo, fa goal e per poco non fa espellere Gomez che lo stende da ultimo uomo a metà della ripresa
PAULO SOUSA 4
Le sue formazioni e le sostituzioni sono una continua provocazione, il suo ostinarsi al modulo a 3 in difesa pure, le sue interviste non ne parliamo, la pazienza è finita

Video sintesi Highlights Milan Fiorentina

Fiorentina Milan 0-0 che peccato!



16_09_25_Sousa Paulo allenatore Viola Tifosi FiorentinaLa Fiorentina pareggia contro il Milan sbagliando un rigore e rischiando di perdere nonostante un predominio territoriale netto
Scelte di Paulo Sousa opinabili con un Josip Ilicic che non solo sbaglia rigore ma sforna ennesima prestazione incolore
Il modulo Viola non convince e solo nel finale si vede uno schieramento d’attacco degno di nota con Babacar inserito ma solo quando mancano 8 minuti più recupero
Ad oggi abbiamo incontrato già 3 grandi squadre come Juventus, Roma e Milan su 5 partite complete esclundendo il Genoa dove dobbiamo recupare (riprendere) la gara interrotta
Ci aspettano partite abbordabili come Torino fuori casa, Atalanta in casa, Cagliari fuori casa, Crotone in casa, Bologna fuori casa e Sampdoria in casa e dopo potremmo capire un po meglio cosa è questa squadra!

Le pagelle di Fiorentina Milan

CIPRIAN TATARUSANU 6,5
Zero goal subiti in casa con un po di fortuna che non guasta mai
NENAD TOMOVIC 6,5
Lotta e gioca bene, nel recupero stende Adriano 30cm fuori area con gli avversari e i telcronistri Sky che invocano il rigore per il Milan, Orsato lascia correre (meno male)
GONZALO RODRIGUEZ 6
Viene ammonito troppo presto per avere steso Bacca, resta vigile ma deve uscire per problemi al 13° secondo tempo
* MATIAS VECINO 6
Entra al posto di Gonzalo dopo un periodo lungo post infortunio
CARLOS SALCEDO 7
Schierato al posto di Astori infortunato dimostra di essere un grande giocatore
FEDERICO BERNARDESCHI 6,5
Brillante e pimpante con grande corsa e impegno, gli manca solo il goal
MILAN BADELJ 6
Perde troppe palle alcune velonose, in una di queste riesce poi a rimediare salvando a portiere battuto che gli vale la sufficienza, esce al 27° secondo tempo
** CRISTIAN TELLO 6
Entra al posto di Bdelj ed è pimpante
CARLOS SANCHEZ 6,5
E’ un massello e Sousa lo impiega pure come centrale difensivo su uscita di Gonzalo Rodriguez, solo una volta cicca la palla in modo/situazione pericolosa mentre per tutto il resto è eccezionale
HRVOJE MILIC 6,5
Niente male il Croato che sforna altra bella prestazione
BORJA VALERO 6
Calabria lo trattiene per il rigore sbagliato da Ilicic manda, quando gioca in attacco non incide, meglio nel finale quando arretra
JOSIP ILICIC 4,5
Trotterella meglio di sempre ma sbaglia rigore decisivo colpendo paolo interno, da li nin si vede quasi piu’, esce a 10 minuti fine partita
KHOUMA EL BABACAR SENZA VOTO
Gioca troppo poco 10 minuti scarsi più recupero
NIKOLA KALINIC 5,5
Oggi non era proprio solo ma quelle poche palle che ha le sbaglia
PAULO SOUSA 5,5
Il modulo non convince e non vince

Fiorentina Milan 0-0 Highlights Video partita
16_09_25_FIORENTINA MILAN 0-0 sintesi partita video highlights Tifosi Viola campionato calcio serie A 2016-2017

Milan Fiorentina 2-0 disastro Viola urgono rinforzi


Tatarusanu Ciprian 16_01_17_milan fiorentina 2-0 tifosi violaUna seconda sconfitta consecutiva che evidenzia tutte le lacune e le contraddizioni di una squadra che aveva fatto sognare i Tifosi Viola
Inizio moscio come contro la Lazio con un avversario indemoniato che ci ha pressato e solo dopo 3 minuti è andato in vantaggio
Difesa a tre senza Gonzalo Rodriguez che dimostra ancora una volta l’errore di insistere con questo modulo che è possibile solo se si hanno tre difensori super e non Roncaglia, Astori e Tomovic
In attacco siamo sterili con Kalinic involuto e isolato da uno spento Ilicic che ha camminato per tutta la gara
Non basta la giustificazione dei mancati rinforzi da parte della colpevole società Viola che costringe Paulo Sousa ha giocare due partite senza i rinforzi acclamati in difesa
La squadra è cotta e superficiale nel suo sterile possesso palla e se non cambiano le cose sarà dura lottare per il terzo posto attualmente lontano sia nei punti che nel merito
Adesso ci aspettano Torino in casa, Genoa fuori, Carpi in casa e Bologna fuori prima dell’Inter ma occorrerà non solo forze fresche ma anche voglia e grinta ed una difesa nuova che se non cambia radicalmente negli uomini sarà meglio farla giocare a quattro per non trovarsi nuovamente sconfitti
16_01_17_Milan Fiorentina 2-0 tifosi ViolaUn plauso ai 1.000 Tifosi Viola terzo anello che si sono contraddistinti cantando fino alla fine

Le pagelle di Milan Fiorentina

CIPRIAN TATARUSANU 4
E’ il caso di provare Sepe, sul primo goal forse può fare poco ma nemmeno ci prova, sul secondo è disastroso nell’uscita, dimostra incertezza anche solo a vederlo
FACUNDO RONCAGLIA 4
Ostinarsi a riproporlo in una difesa a tre non è colpa sua, conferma che è uno scarso giocatore, imbarazzante
NENAD TOMOVIC 4,5
Schierato centrale evidenzia tutta la sua pochezza e, nonostante l’impegno, soccombe subito dopo 3 minuti in malo modo spianando la strada ai rossoneri
DAVIDE ASTORI 5,5
E’ il migliore o il meno peggiore dei tre difensori ma non basta
FEDERICO BERNARDESCHI 5
Avrebbe occasione per pareggiare dopo 10 minuti ma cincischia, si impegna ma non lascia il segno in nessuna azione
MARIO SUAREZ 5
Schierato a sorpresa visto l’assenza di Badelj e la valigia pronta per andarsene, fa il compitino scolastico, esce al 20° secondo tempo
* GIUSEPPE ROSSI 5
Entra ma è come se non fosse entrato
MATIAS VECINO 5
Primo tempo penoso, secondo tempo decisamente meglio ma è lontano parente del grande giocatore ammirato nei mesi scorsi
MARCOS ALONSO 6
Il più attivo in assoluto e continuamente cercato dai compagni, esce in barella al 30° secondo tempo abbattuto dai Milanisti
** MANUEL PASQUAL 5,5
Entra al posto di Alonso quando la partita era già segnata in negativo e lui non fa e non può niente
BORJA VALERO 6
Inizio a rilento poi cresce e ci prova ma non è serata
JOSIP ILICIC 4
Non tocca quasi mai palla e cammina a lunghi tratti, esce al 37
*** KHOUMA BABACAR SENZA VOTO
Si rivede dopo tanto tempo nonostante i 4 goal in pochi minuti segnati, non ha il tempo di fare niente
NIKOLA KALINIC 5
E’ solo ma è anche impreciso nelle poche volte che gli capita la palla, non ci siamo
PAULO SOUSA 4
Si ostina a far giocare la difesa a tre pur non avendo i giocatori adatti, disastro totale sia sul modulo che su atteggiamente della suadra per tutto il primo tempo