Archive for Sconfitta

Chievo Verona Fiorentina 2-1 siamo scarsi, ci salveremo



Biraghi Cristiano 17_10_01_disastroso sconfitta Fiorentina contro Chievo doppietta di Lucas Castro Tifosi ViolaPovera Fiorentina che perde la quarta gara stagionale su 7 gare  consolidando il suo 12° posto che, al momento, significa salvezza dalla serie B
Pessima partita della Viola che trova subito il vantaggio con un bel goal di Giovanni Simeone dopo 6 minuti che insacca di testa con una bella torsione su cross di Cyril Therau
Poi notte fonda con un Chievo Verona che dimostra di avere più voglia e motivazione di noi e anche con un’organizzazione (modulo!) di gioco migliore del nostro
Lucas Castro pareggia al 24° primo tempo e raddoppia dopo pochi secondi nella ripresa!
Reazione sterile e confusionaria della Fiorentina che merita la sconfitta considerato anche il livello dei terzini che causano entrambe le reti dei Veronesi
Bruno Gaspar mediocre giocatore che, al massimo, potrebbe fare esterno centrocampo a cinque, si lascia superare in entrambe le occasioni per il cross
Il pessimo Cristiano Biraghi svirgola sulla prima occasione e non oppone resistenza sulla seconda spalancando le porte alla confitta
Oggi giocavamo in tenuta verde per onorare il quartiere di San Giovanni e l’accostamento con calcio storico ma la squadra non ha onorato nonostante circa 800 Tifosi al seguito in una domenica nuvolosa
Adesso 2 settimane di tempo (sosta nazionale) per vedere se qualcuno ci capisce qualcosa ma le querci non fanno i limoni, che tristezza!

Le pagelle

MARCO SPORTIELLO 5
Può fare poco sui goal e fa poco
CRISTIANO BIRAGHI 2
Scandaloso sia sui due goal sia in fase offensiva dove batte (pure) due punizioni da rugbista
Sul primo goal dei Clivensi svirgola e consegna assist a porta vuota, sul secondo pisola
DAVIDE ASTORI 5
Incerto come tutta la squadra e la difesa che dovrebbe dirigere, non ci siamo
GERMAN PEZZELLA 6
Il più visto e reattivo della retroguardia Viola
BRUNO GASPAR 4
In entrambi i goal si lascia superare con estrema facilità, la colpa non è sua ma di chi lo ha comprato e di chi lo fa giocare!
JORDAN VERETOUT 6
Lotta e si impegna e andrebbe visto in una squadra non allo sbando come la Fiorentina
MILAN BADELJ 5
Preso nel mezzo dal centrocampo folto del Chievo cincischia e conclude male in due occasioni favorevoli
FEDERICO CHIESA 5,5
Ancora una volta esce per problemi fisici dopo primo tempo senza infamia e senza lode
* GIL DIAS 5
Entra dopo 7 minuti, inizia bene ma alla lunga si dimostra leggero e per niente incisivo / decisivo
MARCO BENASSI 5
Pagato profumatamente non sta dando niente forse anche per colpa dell’ostinazione di Pioli a farlo giocare fuori ruolo, esce a quindici minuti dalla fine
*** EL KHOUMA BABACAR 5
Quasi venti minuti in campo per toccare (malamente) una palla
CYRIL THEREAU 5
Un bell’assist a Simeone subito e poi lo zero assoluto, esce al decimo secondo tempo
** RICCARDO SAPONARA 5
Entra ma nessuno se ne accorge
GIOVANNI SIMEONE 6,5
Bel goal e tanta grinta, ci riprova senza fortuna, insiste ma è servito male
STEFANO PIOLI 4
Presenta una squadra che parte bene ma poi subito dopo si affloscia, dubbi legittimi sul modulo e sui metodi di approccio e scelta dei giocatori

Juventus Fiorentina 1-0 mai una gioia

Pioli_Stefano_17_09_20_tifosi Viola FiorentinaMai una gioia! Abbiamo perso contro la Juventus nostra rivale storica
Non abbiamo demeritando più di tanto ma abbiamo gettato una grande occasione per fare risultato contro una Juventus sotto tono con una formazione che in difesa era abbordabile
La Viola regge abbastanza bene l’urto e argina abbastanza bene per tutto il primo tempo l’attacco stellare bianconero formato da Paulo Dybala, Gonzalo HiguainMario Mandžukić e dal sempre verde Juan Cuadrado
Nel secondo tempo entra (non si sa bene perchè) Bruno Gaspar al posto dell’esordiente Vincent Laurini e Mandžukić insacca
Poco dopo un Milan Badelj deludente si fa espellere dopo un fallo che inizialmente aveva indotto (errore) l’arbitro a dare calcio di rigore (guarda caso….)
La Viola ci prova ma fa fatica a rendersi pericolosa, peccato!
Mai una gioia!

Le pagelle

MARCO SPORTIELLO 6
Non tanto impegnato e quel poco se la cava bene, sul goal poteva fare poco
VINCENT LAURINI 6
Esordio positivo in una partita complicata, prende un’ammonizione che forse induce Pioli al cambio prematuro al 5° secondo tempo (?!?)
* BRUNO GASPAR 4
Pronti via e si perde Mandzukic che fa il goal partita mettendo a nudo i limiti difensivi del portoghese
DAVIDE ASTORI 6
Regge bene l’urto fin dall’inizio
GERMAN PEZZELLA 6,5
Si conferma roccioso ed al pezzo
CRISTIANO BIRAGHI 5,5
Sottotono specialmente in fase propositiva
MILAN BADELJ 4
Non tocca palla, si fa ammonire e si fa espellere ad inizio secondo tempo compromettendo tutto
JORDAN VERETOUT 6
Inizio loffio, poi migliora seppur sbagliando alcuni palloni e gettando al vento le punizioni od i tiri da fori area
MARCO BENASSI 5
Gioca in avanti ma è impalpabile e piuttosto deludente, esce dopo un quarto d’ora secondo tempo
** GIL DIAS  5,5
Incide poco e getta alle ortiche un’occasione che gli viene rimpallata
CYRIL THEREAU 6
Gira a vuoto per larghi tratti ma è l’unico che ci prova seriamente in due occasioni, esce al ventesimo circa secondo tempo
*** CARLOS SANCHEZ 4,5
Imbambolato perde palloni preziosi e non si prende nessuna responsabilità in impostazione e ripartenza
FEDERICO CHIESA 5
fa poco o niente come se non fosse stato in condizione
GIOVANNI SIMEONE 5,5
Si impegna come al solito ma non graffia e non inventa niente
STEFANO PIOLI 5
La squadra non naufraga ma c’è l’impressione di aver perso una grande occasione anche per colpa di alcune scelte infelici

Video Highlights Juventus Fiorentina 1-0

Fiorentina SampDoria 1-2 ci salveremo ?



corvino_pantaleo4_tifosi viola fiorentina calciomercatoAdesso abbiamo un obiettivo serio…
la salvezza !!!
Se alla prima di campionato contro l’Inter potevamo ottimisticamente affermare che, nonostante una squadra scarsissima e senza una società che la rappresentasse, potevamo salvarci dalla serie B, dopo questa seconda prova la salvezza sembra assai più sfidante e preoccupante
Che vergogna vedere la SampDoria del presidente Ferrero venire a Firenze con una buona squadra e calpestarci in lungo e largo dominando ampiamente per tutta la gara
Che vergogna vedere giocatori penosi con la maglia Viola ed un gioco confusionario figlio di un calciomercato e di conseguenza una preparazione disastrosa
Mancano alcuni giorni alla chiusura del mercato e circa 40 milioni di euro in attivo da investire
Se la società non interviene decisamente si preannuncia un autunno ed un inverno molto difficili per tutti nessuno escluso
Gli investimenti devono essere diversi da quelli attuali dove al momento (escluso Simeone) non si intravedano grandi prospetti
Pantaleo Corvino con una somma enorme a disposizione non sembra essere riuscito a mettere insieme giocatori che possono fare la differenza e far innamorare la Tifoseria Viola
Nel frattempo mi raccomando a Diego e Andrea Della Valle continuate a fare i permalosi e gli indignati affossando con il vostro (odioso) disinteresse la nostra amata Fiorentina
#DELLAVALLEVATTENE

Le pagelle di Fiorentina SampDoria

MARCO SPORTIELLO 5
Cinque goal presi in due gare, oggi respinge (male) sul primo goal di Caprari
NEANAD TOMOVIC 4
Sul primo goal di Caprari non è reattivo ma ci sta… la gravità che spezza le gambe alla squadra è procurare il rigore dello 0-2 dopo essersi fatto ammonire per un fallaccio ed aver rischiato esplusione, la colpa non è sua ma di chi lo fa giocare e/o lo tiene in rosa… brava persona ma non idonea
** BRUNO GASPAR 6,5
Entra al 45° al posto di Tomovic in un secondo tempo dove c’è da attaccare e poco da difendere e si fa notare per assist goal di Milan Badelj e altre belle incursioni, non è comunque un terzino (difensore) affidabile
DAVIDE ASTORI 6
Il capitano migliora un po rispetto a Milano ma è ancora spaesato GERMAN PEZZELLA 6
Rispetto alla prima gara horror di Victor Hugo da un po più di sicurezza e si propone (sciupando) in attacco
CRISTIANO BIRAGHI 5
Piuttosto confusionario e spreciso in attacco e niente di che in difesa
MILAN BADELJ 7
Il più lucido e concreto della Viola e non solo per il goal che riapre la gara
JORDAN VERETOUT 5,5
Passo indietro rispetto alle precedenti esibizioni, per lunghi tratti non si vede
FEDERICO CHIESA 5
Primo tempo non tocca praticamente mai la palla, secondo un po più vivace ma è troppo supponente concludendo in malo modo in più di una circostanza, protesta (come spesso fa) in modo plateale e viene ammonito
MARCO BENASSI 5
Forse è fuori ruolo ma fa troppo poco, esce al 28° secondo tempo
*** KHOUMA EL BABACAR 6
Dieci secondi e poteva segnare il 2-2 ma non approfitta, si impegna e crea scompiglio
VALENTIN EYSSERIC SENZA VOTO
Gioca solo 20 minuti toccando pochi palloni….esce in barella dopo uno scontro
* GIL DIAS 5,5
Entra al ventesimo ma non lascia il segno perchè troppo evanescente
GIOVANNI SIMEONE 6
Voto sufficiente per l’impegno e la determinazione e non certo per le poche palle giocate e concluse senza far male agli avversari
STEFANO PIOLI
Al momento non si vede un’organizzazione di gioco ma tanta confusione e approssimazione