Archive for Sconfitta

Fiorentina Lazio 3-4 uno stop al sogno Viola


Veretout_Jordan_18_04_18_tripletta goal contro la Lazio Tifosi Viola FiorentinaSconfitta la Fiorentina in casa contro la Lazio in una partita emozionante al cardiopalma
La Viola dopo pochi minuti rimane in dieci per espulsione di Marco Sportiello reo di aver toccato la palla con la mano dopo un’uscita scellerata
Non è una chiarissima occasione da goal ma tant’è
Pareggia il conto del cartellino rosso subito dopo  su un ribaltamento di fronte e va in vantaggio sulla stessa punizione con Jordan Veretout che insacca in modo magistrale
Raddoppia 2-0 su fallo da rigore dove però l’arbitro non ha il coraggio di ammonire ed espellere il biancoceleste che fa fallo da rigore
E’ tutto un susseguirsi di emozioni di episodi dubbi e interpretazioni al limite con o senza la VAR
La Lazio però è tosta, ha qualità e forza
Pareggia con Luis Alberto e Caceres prima del riposo e vanifica i sogni di gloria Viola
Nel secondo tempo dopo appena dieci minuti Jordan Veretout completa l’opera con un goal capolavoro che riporta in vantaggio i padroni di casa
Ma non basta! La Lazio preme, pressa, attacca!
Pioli tarda a fare i cambi e quando mette Falcinelli al posto di Simeone non convince per niente
Di li a poco Felipe Arderson insacca dalla distanza un gran goal e dopo 5 minuti Luis Alberto completa la rimonta
La Viola ci prova ma è sfinita e perde dopo 7 partite utili consecutive.
Peccato !!!

Le pagelle di Fiorentina Lazio

MARCO SPORTIELLO 4
Esce in modo scomposto fuori area, liscia il pallone si oppoen con la mano fuori area, l’espulsione è severa perchè non era una chiara occasione da goal ma complica tutto dopo pochi minuti
NIKOLA MILENKOVIC 6
Soffre molto ma ci mette tutta l’anima e cuore
VITOR HUGO 6,5
Quasi un muro invalicabile messo a dura prova dagli attacchi veementi dei Laziali
GERMAN PEZZELLA 5
Non regge l’urto in più di una occasione ivi compreso il goal del vantaggio finale
CRISTIANO BIRAGHI 6
Si procura il rigore ma non offre una grande gara in fase propositiva
BRYAN DABO 7
Un autentico gladiatore in mezzo al campo, eroico in più di una occasione
JORDAN VERETOUT 10
Sontuoso! Punizione eccezionale, rigore esemplare, terzo goal stupefacente, sempre al pezzo, sempre dappertutto
FEDERICO CHIESA 5,5
Poca concretezza in attacco, con una partita del genere e con gli spazi a disposizione avrebbe potuto e dovuto fare di più
VALENTIN EYSSERIC SENZA VOTO
Pochi minuti per lui, esce per far posto al Dragowski che entra al posto di Sportiello
* BARTLOMIEJ DRAGOWSKI 4
Nonostante sia salvato anche dai compagni quando era battuto in almeno 2 circostanze non evita e non oppone un ben che minimo di resistenza a 4 goal
GIL DIAS 3
Inguardabile! E pensare che Pioli lo lascia in campo fino a 10 minuti dalla fine !
*** RICCARDO SAPONARA SENZA VOTO 
Pochi minuti
GIOVANNI SIMEONE 5,5
Un po troppo solo! Fa poco e solo in un’occasione insacca ma il goal viene annullato per un fuorigioco (insensibile) millimetrico
Esce al 25°
** DIEGO FALCINELLI 5
Non pervenuto
STEFANO PIOLI 5
Discutibili le scelte iniziali, inspiegabili i cambi troppo tardivi ed errati

Crotone Fiorentina 2-1 pessima Viola e quinta sconfitta


Pioli Stefano_ 17_10_29 triste dopo la sconfitta Fiorentina Tifosi ViolaUna brutta Fiorentina perde la quinta partita di campionato in trasferta contro il Crotone che ha meritato la vittoria
Una pessima prestazione incolore che spegne gli entusiasmi dopo le tre vittorie consecutive
Una sconfitta figlia di disattenzioni, mancanza di voglia e mentalità che ha messo in evidenza i limiti tecnici di una rosa poco entusiasmante
Nonostante la sconfitta manteniamo il settimo posto in classifica in coabitazione con i cinesi del Milan a quattro punti dalla Sampdoria che deve recuperare una gara

Le pagelle di Crotone Fiorentina

MARCO SPORTIELLO 5
Non ha grandi responsabilità ma incassa due reti senza fare miracoli ed è spesso incerto con i piedi
VINCENT LAURINI 5
Ha spesso la mano sui fianchi e non chiude sulla prima azione che porta al traversone assist del vantaggio del Crotone, esce dopo venti minuti de secondo tempo
*** EL KHOUMA BABACAR 5
Inconcludente rischia l’espulsione per una fallo di reazione su Simic
DAVIDE ASTORI 4,5
Si fa sorprendere sul primo traversone del vantaggio Crotonese, combina il pasticcio clamoroso che porta al raddoppio immediato, è in confusione totale ed costretto al giallo su altro erroraccio, nel secondo tempo salva una chiara occasione che vale mezzo voto in più
GERMAN PEZZELLA 5,5
Anche lui è inerte sul primo goal e compiccia poco per il resto
CRISTIANO BIRAGHI 5
Non pervenuto per tutto il primo tempo, Pioli lo manda sotto la doccia e non lo fa rientrare
* MAXI OLIVERA 5
Entra dal primo minuto del secondo tempo ma conferma la sua pochezza
JORDAN VERETOUT 5
Partita scialba con tanti errori e poca verve
MILAN BADELJ 5
E’ l’unico che in area potrebbe contrastare Budimir sul primo goal ma non è materia sua, per il resto incide poco in tutti i sensi
MARCO BENASSI 6
Tra i meno peggio e trova anche il goal sul finire del primo tempo che poteva riaccendere le speranze
FEDERICO CHIESA 6
Inizia in modo anonimo poi si accende e si anima, fornisce assist a Benassi, colpisce la traversa con un bel tiro dei suoi e che poteva pareggiare i conti, un po troppo nervoso e plateale contro arbitro (ammonito) e avversari
VALENTIN EYSSERIC 5
Deludente e inconcludente a tal punto che Pioli lo lascia negli spogliatoi dopo i primi 45 minuti
* GIL DIAS 4,5
Rientra in squadra ma non incide in niente nonostante avesse un tempo a disposizione
GIOVANNI SIMEONE 5
Poco servito e quando ha la palla giusta tira centrale su assist di Chiesa e spara al lato di testa
STEFANO PIOLI 5
Il Crotone ci svernicia in lungo ed in largo e il gioco oltre all’impegno delude assai, peccato

Chievo Verona Fiorentina 2-1 siamo scarsi, ci salveremo



Biraghi Cristiano 17_10_01_disastroso sconfitta Fiorentina contro Chievo doppietta di Lucas Castro Tifosi ViolaPovera Fiorentina che perde la quarta gara stagionale su 7 gare  consolidando il suo 12° posto che, al momento, significa salvezza dalla serie B
Pessima partita della Viola che trova subito il vantaggio con un bel goal di Giovanni Simeone dopo 6 minuti che insacca di testa con una bella torsione su cross di Cyril Therau
Poi notte fonda con un Chievo Verona che dimostra di avere più voglia e motivazione di noi e anche con un’organizzazione (modulo!) di gioco migliore del nostro
Lucas Castro pareggia al 24° primo tempo e raddoppia dopo pochi secondi nella ripresa!
Reazione sterile e confusionaria della Fiorentina che merita la sconfitta considerato anche il livello dei terzini che causano entrambe le reti dei Veronesi
Bruno Gaspar mediocre giocatore che, al massimo, potrebbe fare esterno centrocampo a cinque, si lascia superare in entrambe le occasioni per il cross
Il pessimo Cristiano Biraghi svirgola sulla prima occasione e non oppone resistenza sulla seconda spalancando le porte alla confitta
Oggi giocavamo in tenuta verde per onorare il quartiere di San Giovanni e l’accostamento con calcio storico ma la squadra non ha onorato nonostante circa 800 Tifosi al seguito in una domenica nuvolosa
Adesso 2 settimane di tempo (sosta nazionale) per vedere se qualcuno ci capisce qualcosa ma le querci non fanno i limoni, che tristezza!

Le pagelle

MARCO SPORTIELLO 5
Può fare poco sui goal e fa poco
CRISTIANO BIRAGHI 2
Scandaloso sia sui due goal sia in fase offensiva dove batte (pure) due punizioni da rugbista
Sul primo goal dei Clivensi svirgola e consegna assist a porta vuota, sul secondo pisola
DAVIDE ASTORI 5
Incerto come tutta la squadra e la difesa che dovrebbe dirigere, non ci siamo
GERMAN PEZZELLA 6
Il più visto e reattivo della retroguardia Viola
BRUNO GASPAR 4
In entrambi i goal si lascia superare con estrema facilità, la colpa non è sua ma di chi lo ha comprato e di chi lo fa giocare!
JORDAN VERETOUT 6
Lotta e si impegna e andrebbe visto in una squadra non allo sbando come la Fiorentina
MILAN BADELJ 5
Preso nel mezzo dal centrocampo folto del Chievo cincischia e conclude male in due occasioni favorevoli
FEDERICO CHIESA 5,5
Ancora una volta esce per problemi fisici dopo primo tempo senza infamia e senza lode
* GIL DIAS 5
Entra dopo 7 minuti, inizia bene ma alla lunga si dimostra leggero e per niente incisivo / decisivo
MARCO BENASSI 5
Pagato profumatamente non sta dando niente forse anche per colpa dell’ostinazione di Pioli a farlo giocare fuori ruolo, esce a quindici minuti dalla fine
*** EL KHOUMA BABACAR 5
Quasi venti minuti in campo per toccare (malamente) una palla
CYRIL THEREAU 5
Un bell’assist a Simeone subito e poi lo zero assoluto, esce al decimo secondo tempo
** RICCARDO SAPONARA 5
Entra ma nessuno se ne accorge
GIOVANNI SIMEONE 6,5
Bel goal e tanta grinta, ci riprova senza fortuna, insiste ma è servito male
STEFANO PIOLI 4
Presenta una squadra che parte bene ma poi subito dopo si affloscia, dubbi legittimi sul modulo e sui metodi di approccio e scelta dei giocatori