Cesena – Fiorentina 2-2 Una Fiorentina, …ina, …ina, …ina

Che squadra piccolina che è diventata la nostra Fiorentina
Non riesce a portare a casa una vittoria contro una delle pericolanti della serie A

Mancano 5 minuti quando Mutu perde malamente un pallone a centrocampo e Malonga si trasforma in Cristiano Ronaldo e si invola indisturbato per un contropiede con Caserta il cui tiro incrocia il piede di Gamberini che spiazza Boruc
Pomeriggio di sole con oltre 2.000 Tifosi Viola accorsi ad incitare la squadra
Occasione sprecata per dare un senso a questa seconda e consecutiva annata negativa
Adesso ci aspettano due partite in casa niente male, con la prima della classe (Milan) e con la più odiata dell’universo (Juve) e nelle sette partite ancora da disputare c’è anche l’Inter fuoricasa
Vincendole tutte e tre sarebbe una gran bella soddisfazione, visto che sono anni ed anni che non vinciamo con le grandi, e ci avvicinerebbe all’Europa League
La sensazione è che in queste due settimane di riposo abbiamo fatto un passo indietro e non si è vinto una partita alla nostra portata per mancanza di determinazione e convinzione
I cambi nel secondo tempo e le scelte tecnico-tattiche di Sinisa non hanno certo dato quel contributo e quello slancio sperato
Fo-forza Fiorentina vediamo se inizia a regalarci qualche gioia nei due prossimi scontri !

BORUC 7
il primo goal lo prende su punizione ma era coperto da giocatori Viola e del Cesena, il secondo goal che subisce è un auto-goal di Gamberini che lo spiazza, per i
l resto delle belle parate eccezionali di cui una all’ultimo istante
DE SILVESTRI 5
Non ci siamo, fermo e in confusione

GAMBERINI 5
il primo goal del Cesena viene da una sua inutile punizione, sul pareggio del Cesena devia e spiazza Bourc e altre amnesie

NATALI 6,5
2 pali colpiti gli negano la gioia del goal, gioca molto bene tranne all’ultimo quando insieme a Gamberini dimentica Bogdani
PASQUAL 6
Lascia a Vargas il comando della fascia e gioca in modo soddisfacente
MONTOLIVO 7  GOAL 1-2 
Finalmente un bel goal e una buona prestazione come perno centrale, segue le ottime prove in Nazionale
DONADEL 5
In confusione con Mihajlovic che lo fa partire al centro e poi cambia
VARGAS 6,5
Sta tornando ai suoi livelli come dimostra il cross per il pareggio di Gilardino e il cross che da il via all’azione nel secondo goal di Montolivo. Esce a 10 minuti dalla fine
D’AGOSTINO S.V.
Entra al posto di Vargas, gioca poco in tutti i sensi
SANTANA 6
Meno bene di sempre ma sempre accettabile, esce non si sa il perchè al 28° secondo tempo
MARCHIONNI 5
gioca, si fa per dire, gli ultimi venti minuti
MUTU 5
Una punizione decente nel secondo tempo in una “non giornata” con ammonizione che vuol dire squalifica per la prossima partita, passaggio errato che da il via al pareggio del Cesena
GILARDINO 7 GOAL 1-1
Un vero centravanti, un bel goal e una buona partecipazione
MIAHJLOVIC 5,5
Si ravvede dopo un po di tempo sul centrocampo e predica invano di chiudere una gara sfortunata decisa da un autogoal finale, è l’ora di provare qualche giovane tipo Babacar, Carraro, Camporese, … !!!
Le prossime partite
10/04 Fiorentina Milan      17/04 Fiorentina Juventus 23/04 Cagliari-Fiorentina

01/05 Fiorentina Udinese  08/05 Inter-Fiorentina      15/05 Fiorentina-Bologna
22/05 Brescia Fiorentina 

Share SHARE

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *