Fiorentina Juventus 1-2 sconfitta immeritata dai LADRONI



Tagliavento Paolo arbitro Juventino Tifosi Viola 24 aprile 2016Tanto per cambiare abbiamo ri-perso contro i LADRONI bianconeri che pur essendo più forti godono di favori arbitrali indegni
Paolo Tagliavanto annulla un goal regolare di Federico Bernardeschi sullo 0-0 non concede un rigore netto su Marcos Alonso per il possibile 1-1 e rimedia dando un rigore dubbio in favore allo scadere fallito da Nikola Kalinic
L’impegno c’è stato e la Fiorentina non meritava di perdere ma adesso urge programmare una bella rivoluzione societaria e di squadra perchè questo girone di ritorno è stato indegno
Oggi siamo anche stati sfortunati perchè sbagliare un rigore al 90° e fare traversa al 93° entrambe con Kalinic riesce veramente a pochi
Fa male perdere LA PARTITA più importante e fa ancora più male vedere 200 tifosi della Juventus indisturbati accogliere la squadra ieri a Peretola cantando “chi non salta è Fiorentino”
16_04_24_coreografia Fiorentina Juventus 2Bella coreografia, grande tifo ma non basta per fermare una Juventus cinica dei grandi record che con questa partita (aspettando il risultato di domani) vince il quinto (!) scudetto di fila a tre giornate dalla fine
La società deve decidere cosa fare da grande oppure 16_04_24_coreografia Fiorentina Juventus 1andarsene perchè i Tifosi Viola sono stanchi e delusi e hanno esaurito la loro pazienza!

 

 

 

Le pagelle di Fiorentina – Juventus

CIPRIAN TATARUSANU SENZA VOTO
(DA CAMBIARE PER PROSSIMO ANNO!)

Può far poco (e lo fa) sui 2 goal bianconeri
Da sempre l’impressione di poter fare qualocosa in più e non lo fa
NENAD TOMOVIC 5
(DA CAMBIARE PER PROSSIMO ANNO!)

Pogba vola indisturbato (appoggiandosi anche) e sforna l’assist del primo vantaggio bianconero, assente (come tanti altri) sul goal del 1-2 di Morata che insacca dopo un batti e ribatti in area piccola
GONZALO RODRIGUEZ 5
(IN PANCHINA PER PROSSIMO ANNO!)
Inizia bene ma poi il capitano naufraga e non chiude su Mandzukic che insacca, si fa “burgerare” da Pogba che si invola e per poco non fa il secondo goal, dorme come tutti nel vantaggio finale del 2-1, dispiace dirlo ma con una difesa a tre può stare in panchina ma non titolare
DAVIDE ASTORI 6
Non gioca male ma in certi episodi lascia un perplessi ma è uno dei più positivi e, da quanto dicono, l’unico leader dello spogliatoio
MARCOS ALONSO 6
Subisce un fallo da rigore ma poteva ugualmente fare goal invece di mettere fuori di un soffio, lotta e corre, esce stremato
MILAN BADELJ 5
Si vede poco e subisce lo straripante centrocampo bianconero, esce a 2 minuti dall fine
FACUNDO RONCAGLIA SENZA VOTO 
(DA CAMBIARE PER PROSSIMO ANNO!)
Gli scade il contratto ed andrà via da solo, adios giocatore scarso che ci aveva fatto innamorare all’esordio
BORJA VALERO 6
Gioca in linea con Badelj visto l’indisponibilità di Vecino, lotta, corre e sbraita come suo solito ma senza acuti
CRISTIAN TELLO 4,5
(DA CAMBIARE PER PROSSIMO ANNO!)
Fa 2 cose decenti e niente più, assolutamente da non riscattare per gli 8 milioni di clausola, esce dopo 15 minuti secondo tempo
MATIAS FERNANDEZ 4,5
(DA CAMBIARE PER PROSSIMO ANNO!)
Entra, anzi non entra, in partita, da cedere al volo questa eterna promessa che cincischia tanto e non compiccia niente
JOSIP ILICIC 5,5
(DA CAMBIARE PER PROSSIMO ANNO!)
Sembra un po più pimpante del solito ma non compiccia niente come speso gli capita, esce dopo 8 minuti secondo tempo, se è vero che ci danno 10 milioni è da vendere
MAURO ZARATE 6
Entra e mette pepe concludendo e rubando palla decisiva pareggio di Kalinic
FEDERICO BERNARDESCHI 7
Il migliore della Viola, corre e gioca con qualità, fa anche un bel goal annullato ingiustamente da Tagliavento
NIKOLA KALINIC 6
Lotta come un leone, fa un bel goal, si procura il rigore del possibile 2-2, lo sbaglia, colpisce interno traversa allo scadere della gara che poteva valergli un voto diverso oltre ad evitare sconfitta, ecc. ecc.
PAULO SOUSA 4
(DA CAMBIARE PER PROSSIMO ANNO!)
Modulo diverso e interessante il 4-2-3-1 ma non basta per evitare la seconda sconfitta stagionale contro la sua ex Juventus
Dopo le dichiarazioni di autocritica di sabato in cui ha ammesso di avere avuto un calo mentale non è più credibile

Sintesi Video Highlights Fiorentina Juventus
16_04_24_Fiorentina Juventus 1-2 sintesi partita video highlights Tifosi Viola campionato calcio serie A 2015-2016

Share SHARE

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *