Lecce – Fiorentina 1-0 Come sempre !

Come sempre da mesi usciamo con zero punti, sconfitti, goal preso, torto arbitrale clamoroso.
Sono 9 giornate che la Fiorentina non riesce a vincere.

8 minuti di grande intensità con una Viola grintosa che spinge e cerca il goal.
Punizione per il Lecce, traversone, errore grossolano di Montolivo che stoppa malissimo, Di Michele del Lecce gira in porta senza che avvenga il miracolo di Frey che resta fermo senza avanzare di un passo.
Da lì una Fiorentina volenterosa ma anche un buon Lecce.
Gilardino sempre solo (!!!) spreca un’occasione d’oro e strattonato appena fuori aria perde il tempo per driblare il portiere, niente esplusione del difensore del Lecce e niente goal !
Un vivacissimo Cerci semina scompiglio ma niente accade.
Nel secondo tempo dopo 10 minuti esce Zanetti ed entra Ljajic con D’Agostino che arretra ma era forse meglio togliere D’Agostino che poco compiccia marcatissimo da Giacomazzi in tutte e due i casi.
Il grande Per Kroldoup segna un goal regolarissimo al 12′ del secondo tempo!!! … annullato per inesistente fuorigioco da una terna arbitrale vergognosa che permette al Lecce di giocare duro per tutta la partita.Ljajic sbaglia un goal clamoroso che lo condizione con anche uno sbaglio su calcio di punizione.

La difesa seppur poco sollecitata non sembra impeccabile e impenetrabile.
Entra Babacar al 27′ minuto al posto di un Cerci sfinito ma è troppo tardi per dare una mano a Gilardino.
Montolivo imbambolato dall’errore cerca invano di riprendersi e di ispirare.

Pochi eroici Tifosi Viola che in alcuni momenti si riescono pure a sentire nonostante fossero stati circa 200.

Sinisa Mihajlovic “….non commento l’errore arbitrale, dovevamo fare molto di più, …. vado avanti per la mia strada, noi comunque, siamo la Fiorentina e dovevamo vincere quì a Lecce!
… ci è mancata cattiveria giusta, … ci è mancato lucidità e pazienza di girare la palla, di muovere la palla e di andare a fare goal, …. poi….fine, abbiamo perso, ma come tutte le cose positive, le vittorie, così anche le sconfitte si devono dimenticare e cominciare da domani, rimboccandosi le maniche, …
ci manca la cattiveria davanti alla porta, … importante è creare occasioni, poi alla fine il goal ci arriva, …. abbiamo sempre comandato il gioco che è anche normale, perchè è giusto così, ma abbiamo sfruttato poco il gioco che abbiamo creato…”
Sconcerti di Sky chiede a Sinisa Mihajlovic “… Non sono tra quelli che rimpiangevano Prandelli perchè nell’ultimo anno la squadra gli era completamente scappata di mano la squadra….. ma anche ora stessa squadra apatica, annoiata….manca il carattere il tuo carattere, e se fosse la squadra senza carattere”
Mihajlovic “…. se io riesco a trasmettere il mio carattere, … stiamo lavorando, con il Napoli abbiamo fatto bene, se avessimo vinto tutti avrebbero parlato di una grande Fiorentina, …oggi abbiamo perso e ci è mancato il carattere, cattiveria quella giusta sotto la porta, … avere mentalità da provinciale…. la cosa più difficile è cambiare caratterialmente i giocatori….”
Ilaria D’amico di Sky ironizza (?!) dicendo a Sinisa “Frustate, frustate, frustate….. metaforicamente ….ginocchio sui ceci”
Altre dichiarazioni
Per Kroldrup “… giochiamo bene ma non raccogliamo per quello che costruiamo. Dobbiamo comunque cercare di essere più concentrati visto che è la seconda partita di fila in cui andiamo in svantaggio. Il gol annullato….è andata così… abbiamo comunque dimostrato di avere la grinta per recuperare”
Alessio Cerci
  “… Le immagini le avete viste tutte e parlano chiaro. La mia prestazione? Sono abbastanza soddisfatto, anche se devo lavorare ancora molto dal punto di vista fisico. Cosa ci ha detto Mihajlovic negli spogliatoi all’intervallo? Che potevamo vincere…
Sandro Mencucci “… Amareggiato e deluso, ma non sono preoccupato. Non ho sentito Della Valle. Non dobbiamo drammatizzare, sicuramente non ci sono scusanti per una prestazione non all’altezza della Fiorentina contro una squadra mediocre come il Lecce. Detto questo non possiamo sottovalutare ancora una volta l’incompetenza che un po’ ci ha penalizzato.
Ci hanno annullato un gol regolarissimo.

Le terne arbitrali devono lavorare molto durante la settimana. Anche loro si accorgono di aver sbagliato, come tutti del resto. Mi ha deluso tutto della squadra, però non sono preoccupato perchè vedo grandi potenzialità…”

Le pagelle

Frey 5    I miracoli non ci sono più. Poteva provare a fare un passo avanti sul goal del Lecce
De Silvestri 5   Niente di particolare in fase difensiva e poco più di niente in attacco
Felipe 5    Inizia benino con precisione poi commette il fallo inutile con la punizione dalla 3/4 da cui scaturisce il goal. Da lì sempre di rimessa e poco anticipo. Timido e incerto
Kroldrup 6    Ha il merito di non commettere errori e di fare un goal regolarissimo annullato che avrebbe cambiato la partita
Pasqual 5     Un bel cross e tanta precarietà in fase difensiva e di impostazione
Zanetti 6,5  (*)  Primo tempo strepitoso. Si spenge nella ripresa (?) sostituito per scelta tattica di Ljajc
Montolivo     Errore grossolano che costa il goal subito. Non si riscatta per niente e sbaglia passaggi facili specie nel primo tempo
Cerci 6   (**) Vivacissimo e insidioso,  mette in condizioni Gilardino di segnare, si spenge sul finale
D’Agostino 5  (***) Gioca da trequartista avanzato e arretra con i cambi nella posizione di centromediana ma in entrambi i casi non incide niente
Marchionni 5     Come sempre inconcludente
Gilardino 5      Si impegna, lotta e sbaglia come al solito. Troppo isolato urge Mutu o Babacar
Ljajic 5  (*)   Entra dopo 10′ del secondo tempo e sbaglia un goal clamoroso di testa. Poi saltella e sbaglia pur provandoci da fuori area.
Babacar 6    (**) Urge impiego di questo granatiere prima ancora del 27′ del secondo tempo
Donadel 6    (***) Entra al 34′ del secondo tempo, lotta disimpegnandosi bene
Mihajlovic 5   Quando non si vincono queste partite è segno che manca qualcosa.
Quel qualcosa per la sufficienza
Classifica 2° Giornata

Chievo 6
Bari 4
Cagliari 4
Cesena 4
Inter 4
Sampdoria 4
Brescia 3
Catania 3
Genoa 3
Lazio 3
Lecce 3
Milan 3
Parma 3
Napoli 2
Fiorentina 1
Bologna 1
Juventus 1
Palermo 1
Roma 1
Udinese 0

Share SHARE

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *