Fiorentina – Napoli 1-0 anzi no (?!) 1-1

Incredibile furto del Napoli al quale viene convalidato un NON GOAL sul risultato di 0-0

Un colpo di testa di Cavani sbattuto sulla traversa e al di quà della linea di porta… [!!!]

Arbitraggio scandaloso anche per l’espulsione severa di Vargas

Una Fiorentina grintosa e vogliosa che ha dominato ampiamente pur correndo un paio di rischi seri ivi compresa l’azione del goal inesistente.

Tra le note positive il carattere e la voglia di vincere dimostrata e alcune conferme come Montolivo e Gilardino o soprese come il neo arrivato Alessio Cerci che ha giocato (bene) uno scampolo di partita.
I miei voti

  • Frey  5,5     Gioca giustamente dopo l’odioso ballottaggio con Boruc ma non arriva il miracolo sulla conclusione di Cavani
  • De Silvestri  5,5     Sull’azione del “non goal” si fa trovare inpreparato ma alla distanza da segni di tenuta
  • Kroldrup  5    Perde subito Cavani e rischia il rosso
  • Natali  6     Si destreggia bene con i folletti Napoletani
  • Pasqual  6   Alla distanza migliora assai
  • Zanetti  6,5   Uno dei migliori anche se “cicca” 2 conclusioni importanti
  • Montolivo  7    Dopo un timido avvio cresce e gioca alla grande con azioni travolgenti 
  • Marchionni  6   Tanto impegno e buone cose ma non incide da tempo sul risultato
  • Vargas  5   L‘espulsione rischia di compromettere la partita e fino ad allora troppo impreciso e non incisivo
  • D’Agostino   6,5    Esordio con un bel Goal dopo dopo un avvio stentato. Poca condizione fisica. Sostituito da Cerci.
  • Cerci  6,5     Entra e incide con azioni ficcanti e una buona punizione
  • Gilardino  6,5    Si danna l’anima anche se spesso da solo, ottimo l’assist a D’Agostino, pessima la conclusione del mancato 2-1 dopo una travolgente azione di Montolivo
  • Babacar  SV   Entra per pochi minuti, si muove bene ed ha il fisico giusto magari per fare la seconda punta con il Gilardino
  • Mihajlovic  6,5   Aveva promesso la vittoria che non è arrivata ma si è visto una buona squadra motivata e di prospettiva

Sinisa Mihajlovic risponde e analizza in TV la gara dopo pochi minuti.

Ti saresti voluto trovare nei panni dell’assistente di linea che ha convalidato il goal?

inviato Sky in riferimento al non goal convalidato da tale Sig.(?) Galloni che (solo lui) ha visto la palla entrare)

Non voglio commentare, hanno sbaglato, si sono accorti anche loro, abbiamo comandato sempre, abbiamo messo in campo il cuore, … al fine non siamo riusciti di vincere anche se meritavamo di vincere, …. abbiamo giocato benissimo, palla terra, cambi di gioco, … quello che mi aspettavo atteggiamento e spirito e quello è quello è stato giusto, la cosa importante che mi è piaciuta di più, se riesco a trasmettere mio carattere… siamo a buon punto, c’è mancata sola la vittoria, se continuiamo a comportarsi così sicuramente vinceremo tante partite”

[Sconcerti che si dichiara unuco tifoso in Sky….] Poca convinzione nel cercare la porta ?

Si, però deve dire che noi comunque Vargas, D’Agostino e Gilardino non sono ancora al 100% , non sono in condizione…in questi 15 giorni con la sosta recupereremo”

[Massimo Mauro antipaticissimo come al solito] Ho letto che tu dici che la Fioentina arriverù in Champion League… dovresti arrivare prima di Inter, Roma, Milan, Juventus…. chi arriverà 5° ?

“Se è cosi facile, che queste 4 sono sicuro(e) tra prime 4… non lo so….e comunque bisogna sempre giocarselo(a) in campo, io sono convinto che noi possiamo arrivare in Chiampion, faremo di tutto e sono convinto che se continuiamo a giocare come abbiamo fatto oggi e miglioriamo un pò condizione fisica che è normale possiamo andare molto avanti, perciò spirito è stato giusto, abbiamo fatto bene… questa è strada giusta, il campo e chi delle , poi viviamo partita per partita ma io quello che dico rimango su questo e ogni giorno sono sempre più convinto”

[Ilaria D’Amico] Manca un giorno alla chiusura mercato chiede altro alla società ?

“Mai chiesto niente, …sono contento di allenare la rosa che ho, non chiedo niente e non aspetto nulla”

[Alessandro Costocacurta che oltre ad una domanda insignificante si dichiata tifoso di Sinisa più che della Fiorentina… si sapeva!!!] Primo tempo il Gila troppo solo, nel secondo ho visto…continui inserimenti di Vargas e Marchionni e stato un tuo suggerimento o è venuto di conseguenza ?. 

“No, no anche primo tempo comunque dovevano stare vicino,… ancora non hanno molto nelle gambe, hanno rotto il fiato e tutto….sono cose che con il tempo si arriva”

Altre dichiarazioni in sala stampa

“Io voglio solo l’atteggiamento giusto, chi è moscio non gioca. Si può chiamare come vuole. Voglio una squadra sicura di sè che non molli mai e che vuole sempre vincere. Solo così si può giocare con me.”

Continua la contestazione pacifica e divertente, come solo a Firenze sappiamo fare, contro la Tessera del Tifoso

Anche ieri file e disagi !!!

 

Share SHARE

Buon Compleanno Fiorentina !!! [26 Agosto 1926 – 84 anni]

Buon compleanno Fiorentina, unico amore, sei tutto per me!E’ grazie al Marchese Luigi Ridolfi Vay da Verrazzano che la Fiorentina nasce nel 1926 ponendo fine alle rivalità delle due squadre (Guelfi e Ghibellini) che non riuscivano a compicciare niente di buono.
Il 26 Agosto la prima assemblea plenaria con il grande Luigi Ridolfi che abilmente governava le polemiche per una fusione per niente scontata.L’accordo fu possibile in virtù della costituzione di un consiglio direttivo democratico formato da cinque membri per ogni parte che dette vita all’atto costitutivo dell’Associazione Calcio Firenze che fu il primo nome della nostra amata Fiorentina.
Da lì ci fu la prima iscrizione della nuova società al sesto girone C di Prima Divisione per il campionato 1926-27. 
Alla prima gara di campionato si presentò con l’attuale denominazione Associazione Calcio Fiorentina.
  • Presidente Luigi Ridolfi (31 anni)
  • Vicepresidente Scipione Picchi
  • Segretario generale Ottavio Baccani
  • Allenatore l’ungherese Carlo Capskay
  • Direttore tecnico Cav. Gino Agostini affiancato da Károly Csapkay
  • Prima maglia spezzato biancorosso sormontato dal giglio rosso maschio di FirenzeI due colori furono adottati in onore dell’insegna comunale di Firenze e costituisce il simbolo dell’unione tra le vecchie rivali. (Bianco Club Sportivo Firenze, Rosso Palestra Ginnastica Fiorentina Libertas)
  • Campo in via Bellini (Libertas costruito nel 1922)
Share SHARE

Save The Children, Fiorentina !

Bella notizia, Bella iniziativa !

Ieri è stato presentato il progetto della Fiorentina in favore dei Bambini di tutto il Mondo che soffrono senza colpe!

Visto che non è stata accettata nessuna proposta da parte degli sponsor commerciali la società si è resa protagonista di questa iniziativa di solidarietà e sulle maglie della nostra amata Viola ci sarà il logo di Save the Children.

Dopo aver sfoggiato le prime maglie con le scritte “Il Calcio è un divertimento” tradotte in Inglese e in Spagnolo nelle trasferte delle e amichevole c’è stata la svolta in favore di qualcosa di più GRANDE rispetto ad uno slogan generico di fair play.

La squadra viola sc


L’organizzazione garantire ad un numero sempre crescente di popolazione l’accesso a cure e servizi di base per la salute di madri e bambini, prima, durante e dopo la nascita: dal rafforzamento dei servizi relativi alla salute materno-infantile a livello comunitario e distrettuale attraverso la formazione di personale medico e di ostetriche, alla formazione di operatori sanitari di comunità (Community Health Workers), in grado di assistere mamme e bambini anche nelle aree più remote e sguarnite di strutture sanitarie; dall’approvvigionamento di kit sanitari di base per gli operatori sanitari, alla fornitura e approvvigionamento di barrette plumpy nut e altri alimenti ad alto contenuto nutritivo per curare i bambini seriamente malnutriti; dalla fornitura di strumentazioni per i centri sanitari e le cliniche alla consulenza in materia di pianificazione familiare per giovani coppie, dalla promozione dell’allattamento al seno a interventi per i bambini pre-termine e sotto peso come la kangaroo therapy (le mamme tengono costantemente sul petto i neonati a rischio con grandi benefici per la loro salute).ende in campo a sostegno della grande Campagna Every One – Save the Children che concretamente si impegna in aiuto degli 8 milioni di bambini che ogni anno continuano a morire per cause comuni e prevenibili.

Save the Children nei suoi 90 anni di storia ha l’obiettivo di contribuire a ridurre drasticamente la mortalità infantile entro il 2015, salvando ogni anno 500.000 bambini e raggiungendo con programmi di sensibilizzazione, salute e nutrizione circa 50 milioni di donne in età fertile e minori.

“E’ la prima volta che un’importante squadra di serie A come la Fiorentina sposa la missione di una grande organizzazione internazionale come Save the Children, in nome di una causa ancora più grande e responsabilizzante, che è quella di strappare ad una morte banale ed evitabile, e quindi ancora più assurda, milioni di bambini che ancora oggi, in quasi 70 paesi del mondo, perdono la vita per una polmonite, il morbillo o la diarrea,” ha dichiarato Valerio Neri, Direttore Generale Save the Children per l’Italia.  
Per tutto il 2010 – a partire dalla prima partita in programma domenica 29 agosto al Franchi contro il Napoli – la divisa ufficiale con cui i giocatori della Fiorentina scenderanno in campo porterà sul petto il logo di Save the Children in evidenza.

“E’ già da tempo che collaboriamo con Save the Children; oggi abbiamo deciso che il nostro sostegno a questa organizzazione internazionale, per un progetto importante come Every One, doveva crescere di livello ed abbiamo deciso di offrire, fin dall’inizio del Campionato, la più visibile piattaforma di comunicazione che abbiamo a disposizione: la nostra maglia. Potranno essere tante altre le iniziative da studiare insieme, per sostenere questa campagna e per aiutare Save the Children a raggiungere gli ambiziosi obiettivi di Every One” ha commentato il Vice Presidente della Fiorentina, Mario Cognigni.

La scritta sulle maglie raggiungerà milioni di persone e oltre a questo la Fiorentina sosterrà concretamente un progetto specifico di intervento contro la mortalità infantile in uno dei paesi in via di sviluppo all’interno della Campagna Every One.

Ci saranno anche una serie di iniziative congiunte di promozione e raccolta-fondi che si snoderanno nell’arco del 2010, tutte dedicate a sostenere e promuovere la Campagna.

La Campagna Every One è stata lanciata nell’ottobre 2009 in tutto il mondo perché ognuno può e deve fare qualcosa per impedire la morte di milioni di bambini sotto i 5 anni.

Sono 36 i paesi coinvolti: Egitto, Malawi, Etiopia, Mozambico, Nepal, Cina, India, Nigeria, Pakistan, Sierra Leone, Afghanistan, Angola, Bangladesh, Burkina Faso, Repubblica Democratica del Congo, Indonesia, Kenya, Malawi, Mali, Mozambico, Niger, Tanzania, Uganda, Zambia, Bolivia, Brasile, Cambogia, Guatemala, Guinea, Haiti, Liberia, Birmania, Sud Africa, Sud Sudan, Tajikistan, Vietnam, Yemen, Zimbawe.

Complimenti FIORENTINA !

Anche http://www.tifosiviola.it/ nel suo piccolo cercherà di fare qualcosa

Fonte: Ufficio Stampa Save the Children – Acf Fiorentina

Share SHARE