Il Calcio è un divertimento… specie se si vince!

La società Viola in cerca di uno sponsor da 4-5 milioni di euro dopo l’abbandono di Toyota inserisce la frase “Il Calcio è un divertimento”.
La presentazione delle nuove maglie Viola, Bianche e Gialle (novità rispetto alla terza muta di colore rosso) di Sabato 17 Luglio ci propone un messaggio distensivo ma che tutti noi Tifosi Viola vorremmo fosse accompagnato da belle vittorie in Campionato ed in Coppa Italia.

C’e’ fiducia che con il nuovo corso del grintoso serbo Sinisa Mihajlovic si ponga fine allo scempio dell’ultimo campionato che ci ha visto perdere ben 17 partite di cui 8 nel nostro stadio.

Personalmente avrei preferito una scrittà semplice come “Fiorentina”, Viola”  o qualcosa di più coinvolgente che contribuisse a scuotere un ambiente e una squadra che negli ultimi 6 mesi è caduta in una profonda depressione.

Oggi dopo tanto tempo (oltre 25 partite consecutive ?) non abbiamo preso goal nella prima partita con la rappresentativa locale di Cortina D’Ampezzo sede del ritiro Viola.

Vediamo se è di buon auspicio per un nuovo corso dove vorremmo vedere 11 leoni che… “si divertono vincendo!”

Share SHARE

…e vince la ESPANA ! …ma con Mario non sarebbe successo!

E’ già storia l’eliminazione dell’Argentina del nostro Mario Bolatti lasciato in panchina da Maradona che con l’Argentina è stato travolto dalla Germania. Con Mario non sarebbe successo !!!
Questo è quello che pensa un autorevole giornale Argentino “El Clarin” che metteva al quarto posto delle ragioni del fallimento il nostro jugador
Diez razones de la eliminación de Argentina” 
Hecho número 4: Un mediocampo sin juego. Maradona eligió a Mascherano como capitán. “Masche más diez”, era la frase. Y el volante del Liverpool (que terminó jugando como lateral derecho en Inglaterra) tuvo una temporada muy floja. En el Mundial, nunca estuvo preciso y pegó más de lo que jugó. Corrió como ninguno, pero le faltó panorama. Algo que le podría haber dado Mario Bolatti al equipo, un jugador preciso y con mucho más juego, que vio casi todo el Mundial desde el banco de suplentes. Una asignatura pendiente ver a Mascherano complementarse con Bolatti. [>>>>>>]

E’ storia il trionfo della Spagna che batte meritatamente in extremis l’Olanda.
Per la prima volta gli Iberici vincono il titolo e festeggiano alla grande una dimostrazione di forza unica iniziata nel 2008 con Campionato Europeo.

Vediamo ora se Cesare Prandelli saprà recuperare il divario accumulato dall’Italia antipatica e scarsa di Marcello Lippi 

Share SHARE

Amici di pallone

La stupenda canzone Amici di Pallone scritta da Marco Falagiani e Andrea Caciolli cantata insieme ai giocatori della FIorentina per sostenere la fondazione ONLUS STEFANO BORGONOVO >>>>

Share SHARE