VIOLA club PARIS – Esiliati Viola a Parigi

Pubblichiamo una GRANDE INIZIATIVA che ci riempie
il cuore !
Ovunque e comunque forza Viola.
“Ciao a tutti, dopo anni e anni e anni di Fiesole, sradicati con sofferenza dalle mura più amate riparate all’ombra del giglio, spinti da necessità di varie nature ma vivendosela tutti un po’ come un esilio, grazie a ritrovi più o meno carbonari in bar più o meno malfamati o monolocali di 12mq per seguire l’amata maglia viola, ci siamo decisi: è nato il primo Viola Club a Lutetia, Parigi insomma, finalmente, ufficialmente, colonizzata! L’idea del Viola Club Paris girava da qualche tempo, la spinta definitiva è stato l’entusiasmo dello scorso anno e i numeri sempre crescenti di partecipanti a questi incontri semiclandestini annunciati solo qualche ora prima sulle vostre pagine di “assieme in trasferta”. Malgrado la mancanza dell’europa per la stagione che comincia, ci siamo detti che comunque era da fare, che almeno un nucleo stabile avrebbe potuto far da base a questo avamposto. Bello poi scoprire l’attaccamento al colore viola di alcuni francesi puri che per un motivo o per un altro, avendo trascorso del tempo nella nostra amata città, adesso non ne possono fare più a meno.
A chi di passaggio o in procinto di trasferirsi in questa capitale del nord, “più grande sì ma non più bella”, per un breve o un lungo periodo, vogliamo quindi far sapere che ci sarà sempre un modo per vedere la partita della Fiorentina in compagnia. Se possibile, pure di organizzare qualche trasferta italiana o europea come fatto negli anni scorsi.

 

Per contattarci o qualsiasi informazione ecco come trovarci:
email: violaclubparis@yahoo.fr

Facebook: http://www.facebook.com/matness#!/group.php?gid=155822058940&ref=ts

Per quest’anno ci ritroveremo fisso al bar dove siamo riusciti a far prendere Sky,

 è l’Havane Café, 70 boulevard Auguste Blanqui, 75013 Paris. Metro Corvisart, Linea 6

Comunque su assieme in trasferta si cerca sempre di mettere un post per e

Grazie di far girare la voce a Firenze!
Un saluto tutto viola dalla capitale transalpina.”ventuali cambiamenti dell’ultim’ora.
Matteo Bambi, Vice-Presidente   
Baptiste Dautreme, Presidente

Nel Gruppo Facebook troviamo
C’infiamma chiusa in cuore una passion di forza, di coraggio e d’ardimento; non conosciam tristezze e delusione e sempre pronti siamo a ogni cimento.
Share SHARE

Fiorentina – Napoli 1-0 anzi no (?!) 1-1

Incredibile furto del Napoli al quale viene convalidato un NON GOAL sul risultato di 0-0

Un colpo di testa di Cavani sbattuto sulla traversa e al di quà della linea di porta… [!!!]

Arbitraggio scandaloso anche per l’espulsione severa di Vargas

Una Fiorentina grintosa e vogliosa che ha dominato ampiamente pur correndo un paio di rischi seri ivi compresa l’azione del goal inesistente.

Tra le note positive il carattere e la voglia di vincere dimostrata e alcune conferme come Montolivo e Gilardino o soprese come il neo arrivato Alessio Cerci che ha giocato (bene) uno scampolo di partita.
I miei voti

  • Frey  5,5     Gioca giustamente dopo l’odioso ballottaggio con Boruc ma non arriva il miracolo sulla conclusione di Cavani
  • De Silvestri  5,5     Sull’azione del “non goal” si fa trovare inpreparato ma alla distanza da segni di tenuta
  • Kroldrup  5    Perde subito Cavani e rischia il rosso
  • Natali  6     Si destreggia bene con i folletti Napoletani
  • Pasqual  6   Alla distanza migliora assai
  • Zanetti  6,5   Uno dei migliori anche se “cicca” 2 conclusioni importanti
  • Montolivo  7    Dopo un timido avvio cresce e gioca alla grande con azioni travolgenti 
  • Marchionni  6   Tanto impegno e buone cose ma non incide da tempo sul risultato
  • Vargas  5   L‘espulsione rischia di compromettere la partita e fino ad allora troppo impreciso e non incisivo
  • D’Agostino   6,5    Esordio con un bel Goal dopo dopo un avvio stentato. Poca condizione fisica. Sostituito da Cerci.
  • Cerci  6,5     Entra e incide con azioni ficcanti e una buona punizione
  • Gilardino  6,5    Si danna l’anima anche se spesso da solo, ottimo l’assist a D’Agostino, pessima la conclusione del mancato 2-1 dopo una travolgente azione di Montolivo
  • Babacar  SV   Entra per pochi minuti, si muove bene ed ha il fisico giusto magari per fare la seconda punta con il Gilardino
  • Mihajlovic  6,5   Aveva promesso la vittoria che non è arrivata ma si è visto una buona squadra motivata e di prospettiva

Sinisa Mihajlovic risponde e analizza in TV la gara dopo pochi minuti.

Ti saresti voluto trovare nei panni dell’assistente di linea che ha convalidato il goal?

inviato Sky in riferimento al non goal convalidato da tale Sig.(?) Galloni che (solo lui) ha visto la palla entrare)

Non voglio commentare, hanno sbaglato, si sono accorti anche loro, abbiamo comandato sempre, abbiamo messo in campo il cuore, … al fine non siamo riusciti di vincere anche se meritavamo di vincere, …. abbiamo giocato benissimo, palla terra, cambi di gioco, … quello che mi aspettavo atteggiamento e spirito e quello è quello è stato giusto, la cosa importante che mi è piaciuta di più, se riesco a trasmettere mio carattere… siamo a buon punto, c’è mancata sola la vittoria, se continuiamo a comportarsi così sicuramente vinceremo tante partite”

[Sconcerti che si dichiara unuco tifoso in Sky….] Poca convinzione nel cercare la porta ?

Si, però deve dire che noi comunque Vargas, D’Agostino e Gilardino non sono ancora al 100% , non sono in condizione…in questi 15 giorni con la sosta recupereremo”

[Massimo Mauro antipaticissimo come al solito] Ho letto che tu dici che la Fioentina arriverù in Champion League… dovresti arrivare prima di Inter, Roma, Milan, Juventus…. chi arriverà 5° ?

“Se è cosi facile, che queste 4 sono sicuro(e) tra prime 4… non lo so….e comunque bisogna sempre giocarselo(a) in campo, io sono convinto che noi possiamo arrivare in Chiampion, faremo di tutto e sono convinto che se continuiamo a giocare come abbiamo fatto oggi e miglioriamo un pò condizione fisica che è normale possiamo andare molto avanti, perciò spirito è stato giusto, abbiamo fatto bene… questa è strada giusta, il campo e chi delle , poi viviamo partita per partita ma io quello che dico rimango su questo e ogni giorno sono sempre più convinto”

[Ilaria D’Amico] Manca un giorno alla chiusura mercato chiede altro alla società ?

“Mai chiesto niente, …sono contento di allenare la rosa che ho, non chiedo niente e non aspetto nulla”

[Alessandro Costocacurta che oltre ad una domanda insignificante si dichiata tifoso di Sinisa più che della Fiorentina… si sapeva!!!] Primo tempo il Gila troppo solo, nel secondo ho visto…continui inserimenti di Vargas e Marchionni e stato un tuo suggerimento o è venuto di conseguenza ?. 

“No, no anche primo tempo comunque dovevano stare vicino,… ancora non hanno molto nelle gambe, hanno rotto il fiato e tutto….sono cose che con il tempo si arriva”

Altre dichiarazioni in sala stampa

“Io voglio solo l’atteggiamento giusto, chi è moscio non gioca. Si può chiamare come vuole. Voglio una squadra sicura di sè che non molli mai e che vuole sempre vincere. Solo così si può giocare con me.”

Continua la contestazione pacifica e divertente, come solo a Firenze sappiamo fare, contro la Tessera del Tifoso

Anche ieri file e disagi !!!

 

Share SHARE

Buon Compleanno Fiorentina !!! [26 Agosto 1926 – 84 anni]

Buon compleanno Fiorentina, unico amore, sei tutto per me!E’ grazie al Marchese Luigi Ridolfi Vay da Verrazzano che la Fiorentina nasce nel 1926 ponendo fine alle rivalità delle due squadre (Guelfi e Ghibellini) che non riuscivano a compicciare niente di buono.
Il 26 Agosto la prima assemblea plenaria con il grande Luigi Ridolfi che abilmente governava le polemiche per una fusione per niente scontata.L’accordo fu possibile in virtù della costituzione di un consiglio direttivo democratico formato da cinque membri per ogni parte che dette vita all’atto costitutivo dell’Associazione Calcio Firenze che fu il primo nome della nostra amata Fiorentina.
Da lì ci fu la prima iscrizione della nuova società al sesto girone C di Prima Divisione per il campionato 1926-27. 
Alla prima gara di campionato si presentò con l’attuale denominazione Associazione Calcio Fiorentina.
  • Presidente Luigi Ridolfi (31 anni)
  • Vicepresidente Scipione Picchi
  • Segretario generale Ottavio Baccani
  • Allenatore l’ungherese Carlo Capskay
  • Direttore tecnico Cav. Gino Agostini affiancato da Károly Csapkay
  • Prima maglia spezzato biancorosso sormontato dal giglio rosso maschio di FirenzeI due colori furono adottati in onore dell’insegna comunale di Firenze e costituisce il simbolo dell’unione tra le vecchie rivali. (Bianco Club Sportivo Firenze, Rosso Palestra Ginnastica Fiorentina Libertas)
  • Campo in via Bellini (Libertas costruito nel 1922)
Share SHARE