Fiorentina SampDoria 1-2 ci salveremo ?



corvino_pantaleo4_tifosi viola fiorentina calciomercatoAdesso abbiamo un obiettivo serio…
la salvezza !!!
Se alla prima di campionato contro l’Inter potevamo ottimisticamente affermare che, nonostante una squadra scarsissima e senza una società che la rappresentasse, potevamo salvarci dalla serie B, dopo questa seconda prova la salvezza sembra assai più sfidante e preoccupante
Che vergogna vedere la SampDoria del presidente Ferrero venire a Firenze con una buona squadra e calpestarci in lungo e largo dominando ampiamente per tutta la gara
Che vergogna vedere giocatori penosi con la maglia Viola ed un gioco confusionario figlio di un calciomercato e di conseguenza una preparazione disastrosa
Mancano alcuni giorni alla chiusura del mercato e circa 40 milioni di euro in attivo da investire
Se la società non interviene decisamente si preannuncia un autunno ed un inverno molto difficili per tutti nessuno escluso
Gli investimenti devono essere diversi da quelli attuali dove al momento (escluso Simeone) non si intravedano grandi prospetti
Pantaleo Corvino con una somma enorme a disposizione non sembra essere riuscito a mettere insieme giocatori che possono fare la differenza e far innamorare la Tifoseria Viola
Nel frattempo mi raccomando a Diego e Andrea Della Valle continuate a fare i permalosi e gli indignati affossando con il vostro (odioso) disinteresse la nostra amata Fiorentina
#DELLAVALLEVATTENE

Le pagelle di Fiorentina SampDoria

MARCO SPORTIELLO 5
Cinque goal presi in due gare, oggi respinge (male) sul primo goal di Caprari
NEANAD TOMOVIC 4
Sul primo goal di Caprari non è reattivo ma ci sta… la gravità che spezza le gambe alla squadra è procurare il rigore dello 0-2 dopo essersi fatto ammonire per un fallaccio ed aver rischiato esplusione, la colpa non è sua ma di chi lo fa giocare e/o lo tiene in rosa… brava persona ma non idonea
** BRUNO GASPAR 6,5
Entra al 45° al posto di Tomovic in un secondo tempo dove c’è da attaccare e poco da difendere e si fa notare per assist goal di Milan Badelj e altre belle incursioni, non è comunque un terzino (difensore) affidabile
DAVIDE ASTORI 6
Il capitano migliora un po rispetto a Milano ma è ancora spaesato GERMAN PEZZELLA 6
Rispetto alla prima gara horror di Victor Hugo da un po più di sicurezza e si propone (sciupando) in attacco
CRISTIANO BIRAGHI 5
Piuttosto confusionario e spreciso in attacco e niente di che in difesa
MILAN BADELJ 7
Il più lucido e concreto della Viola e non solo per il goal che riapre la gara
JORDAN VERETOUT 5,5
Passo indietro rispetto alle precedenti esibizioni, per lunghi tratti non si vede
FEDERICO CHIESA 5
Primo tempo non tocca praticamente mai la palla, secondo un po più vivace ma è troppo supponente concludendo in malo modo in più di una circostanza, protesta (come spesso fa) in modo plateale e viene ammonito
MARCO BENASSI 5
Forse è fuori ruolo ma fa troppo poco, esce al 28° secondo tempo
*** KHOUMA EL BABACAR 6
Dieci secondi e poteva segnare il 2-2 ma non approfitta, si impegna e crea scompiglio
VALENTIN EYSSERIC SENZA VOTO
Gioca solo 20 minuti toccando pochi palloni….esce in barella dopo uno scontro
* GIL DIAS 5,5
Entra al ventesimo ma non lascia il segno perchè troppo evanescente
GIOVANNI SIMEONE 6
Voto sufficiente per l’impegno e la determinazione e non certo per le poche palle giocate e concluse senza far male agli avversari
STEFANO PIOLI
Al momento non si vede un’organizzazione di gioco ma tanta confusione e approssimazione

Share SHARE

Inter Fiorentina 3-0 ci salveremo!




17_08_20_INTER FIRENTINA MAURO ICARDI NENAD TOMOVIC VITOR HUGO TIFOSI VIOLA FIORENTINADopo un’estate avvelenata con una squadra smantellata e non adeguatamente ricostruita nei reparti (SOPRATTUTTO DIFESA !!!) e nei tempi (acquisti fatti pochi giorni fa) era scritto che si doveva perdere contro una delle squadre più in auge che invece annoverava due calciatori ex Viola importanti come Borja Valero e Matias Vecino
Dopo pochi minuti rigore dubbio a favore dell’Inter provocato dal capitano Davide Astori.
E’ un pò generoso e cercato ma anche la VAR lo convalida
La stessa VAR non convalida un rigore altrettanto generoso (ma ci stava) sul loro 2-0 con Miranda che sgambetta il nuovo numero 9 della Viola Giovanni Simeone
Segna Maurito Icardi che raddoppia su classica su dormita colossale del nostro amato Nenad Tomovic e del nuovo Victor Hugo che lo fanno svettare indisturbato
Un palo interno clamoroso di Jordan Veretout avrebbe potuto riaprire la gara ma non è serata…
Nemmeno un bel colpo di testa di Giovanni Simeone trova la via del goal e la squadra annaspa fino a prendere il terzo goal di Peresesic
La sensazione è di profonda confusione, la delusione è tanta per essere ultimi in classifica già alla prima giornata (differenza reti) La squadra è giovane e può migliorare con il tempo e se la società (?!) nveste il tesoretto residuo di circa 40M€ potremmo ambire a qualcosa di più della salvezza !!!
Prendiamo (Diovolesse) un terzino destro e un terzino sinistro che ci mancano da anni ed anni e iniziamo dalle fondamenta (difesa) che siamo stufi di partire sempre in svantaggio

MARCO SPORTIELLO 5,5
Tre goal all’esordio sono un indizio (pesante)
Non sono da addebitare a lui che fa due ottimi interventi per evitare il peggio ma sono sempre tre goal
VITOR HUGO 4,5
Benvenuto Vitor… con due dormite colossali in occasione del primo goal e del secondo … per carità speriamo ma l’investimento su di lui è stato notevole…!
DAVIDE ASTORI 5
Capitano che non riesce ad arginare e provoca il rigore decisivo (dubbio assai) che cambia la gara!
La retroguardia difensiva non promette niente di buono al momento
NENAD TOMOVIC 4
Perisic è cliente scomodo che lo sovtrasta
E’ colpevole in modo decisivo sul secondo e terzo goal, poerannoi!
MAXI OLIVERA 5
Non ci siamo troppo, troppo leggero
JORDAN VERETOUT 6
Un po troppo compassato, peccato per il tiro che si stampa sul palo interno e che poteva rappresentare il 2-1 che poteva riaprire la gara, esce a 10 minuti dalla fine
RAFIK ZEKHNINI SENZA VOTO
Solo 10 minuti
CARLOS SANCHEZ 5
Troppo lento, troppo macchinoso, ….
MARCO BENASSI 5
Impiegato fuori ruolo in avanti cincischia, esce al 55° minuto
* SEBASTIAN CRISTOFORO 6
Entra e si impegna assai
VALENTIN EYSSERIC 6
Si impegna e ci prova con personalità lasciando intravedere potenzialità
GIL DIAS 6
Si vede che ha dei numeri e può darci soddisfazioni
GIOVANNI SIMEONE 6
Poco servito, solo un cross decente che incorna bene con Handanovic ce salva, esce al 60° secondo tempo
* KHOUMA EL BABACAR 6
Subentra con carattere e non demerita
STEFANO PIOLI 5
Tre goal a zero sono risultato pesante….

Share SHARE

Fiorentina in vendita #DELLAVALLEVATTENE



vendesi fiorentinaFinalmente la proprietà Viola ha un sussulto ed esce allo scoperto con un comunicato ufficiale di seguito trascritto fedelmente
Per vendere ci vuole un prezzo che non specificate
Ci auguriamo che sia  lo stesso che avete pagato (quasi zero) quando siete arrivati
I soldi che avete speso (alcune volte in malo modo) in questi 17 anni vi sono serviti per la pubblicità al vostro marchio, al vostro nome!
Andare avanti con l’autofinanziamento potrebbe riuscire meglio e con più passione ad altri che ci auguriamo si facciano avanti
#DELLAVALLEVATTENE

COMUNICATO STAMPA ACF FIORENTINA

26/06/2017 17:20

La Proprietà della ACF Fiorentina comunica di essere assolutamente disponibile, vista l’insoddisfazione di parte della tifoseria, a farsi da parte e mettere la Società a disposizione di chi voglia acquistarla per poterla poi gestire come ritiene più giusto fare.

È questo il momento in cui chi vuole bene alla Maglia Viola e ritiene che la Società possa essere gestita diversamente e con maggiore successo, deve farsi avanti.

La Proprietà si rende disponibile ad accogliere offerte concrete, ovviamente solo da chi voglia veramente bene alla Maglia Viola ed abbia la serietà e la solidità indispensabili per guidare una Società impegnativa come la Fiorentina.

Se, come si auspica e si spera, ci sarà un progetto fatto da “fiorentini veri”, questi troveranno massima apertura e disponibilità da parte della Proprietà, come ennesimo attestato di rispetto nei confronti della Fiorentina e della città di Firenze.

La Società sarà nel frattempo gestita con attenzione e competenza dai suoi manager, i quali hanno tutta la stima necessaria della Proprietà e che, come sempre, lavoreranno con il massimo impegno possibile.

http://it.violachannel.tv/vc13-dettaglio-breaking/items/id-26-06-2017_17-21-18_comunicato-stampa-acf-fiorentina.html

Share SHARE