Rivoluzione Viola in attacco !!!

Arrivano rinforzi in attacco ! Non arriva Messi ne tantomeno Cristiano Ronaldo ma piuttosto che niente, meglio piuttosto. Arriva il trentunenne Italo(?)Brasiliano Amauri da anni inseguito da Corvino. Sarebbe dovuto venire anni fa al posto di Toni che avevamo venduto all’Inter per 25milioni ma la penalizzazione che subimmo faceva paura e Luca Toni restò svogliatamente a Firenze con la promessa che avrebbe avuto il via libera per solo 11 milioni che lo avrebbero di fatto agevolato nell’ingaggio. Amauri andò al Palermo dove si è affermato fino a raggiungere ingaggio con la juvemerda da 3,8 milioni netti annui. Punta di sostanza e qualità è reduce da stagioni opache con i gobbi e da un lampo negli ultimi mesi dello scorso anno al Parma al quale però è seguito un fermo ai box (fuori rosa) di 7 mesi. Non è il massimo della simpatia ma è animato da un spirito di rivalsa che fa ben sperare. Arriva con un ingaggio di pochi mesi e una promessa di meritare il prossimo contratto. Può fare molto bene ancora per qualche anno e se dalle parole seguiranno i fatti farà presto a conquistare i Tifosi Viola. “Prometto impegno, mi rimetto in gioco e voglio meritarmi la maglia Viola”. Non appena arrivato ha trasferito a Firenze la moglie appena in tempo per dare alla luce una bambina “Fiorentina” e questo è già un primo grande gesto nei confronti di Firenze. 

Oggi pomeriggio è arrivato anche
El Hamdaoui che ha fatto le visite mediche in attesa di essere ufficializzato. Altra punta Egiziana anche lui fermo (fuori rosa) da 6 mesi all’Ajax. Un funambolico faraone che potrebbe fare bene e che, per quello che si può intuire dai filmati di repertorio può piacere molto e fare dei bei goal. Una punta tecnica e di movimento come vuole Delio Rossi, evvai, 
finalmente, Inshallah, In šāʾ Allāh إن شاء الله !!!  Dopo il Marocco di Kharja che in questi giorni spopola nella coppa d’Africa (3 goal in 2 partite) si aggiunge l’Egiziano che sprizza simpatia solo a guardarlo e ancora di più vedendo i bei goal fatti e la particolare esultanza che ripete spesso dopo ogni goal.

Ma non basta, dopo settimane di immobilismo e svendite è stato tesserato anche il giovane talento Kenneth Dahrup Zohore centravanti danese diciassettenne (1994)
Un fenomeno di 1 metro e 95 centimetri, una forza della natura già alla ribalta in campionato e in apparizioni precoci in Champions League

Share SHARE

One comment

  1. El Hamdaoui scrive:

    incredibile ma vero … siamo riusciti a fare figuraccia con Ajax e con tutto il mondo non riuscendo ad ingaggiare l’Egiziano El Hamdaoui che nel frattempo aveva fatto visite mediche. Sfumato il tutto per mancanza di garanzie bancarie ??? e molto pressappochismo
    Solo Corvino poteva farci fare una figura del genere

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *