Sinisa Mihajlovic: Scusate, mi dispiace!

Ultime parole di congedo di Sinisa Mihajlovic apprezzabili e inusuali
Per completare l’opera avrebbe dovuto avere il coraggio di dimettersi
Dopo Juve-Fiorentina avrebbe dovuto consegnare le chiavi ma meglio avrebbe fatto a Luglio scorso quando tutti i Tifosi Viola impazzirono di gioia alla possibilità di una chiamata dall’Inter
Ognuno ha la sua interpretazione di orgoglio e in quel momento un altro avrebbe detto “grazie, arrivederci, io non ci sto in un posto dove non sono gradito e apprezzato”
Vabbè è andata male nonostante impegno e buona fede di Sinisa e tanta pazienza della società e dei Tifosi costretti a vedere spettacoli indecenti
Questo è il suo messaggio che merita di essere pubblicato come atto conclusivo prima di un “…in bocca al lupo”
Ai DV, ai giocatori, ai tifosi, a tutti dico: scusate”
“MI DISPIACE !
Per la famiglia Della Valle (che mi e’ sempre stata vicino e non mi ha mai fatto mancare niente sotto il profilo professionale e umano).
Per il management del Club (che mi ha scelto e sostenuto oltre misura, provando a mettermi sempre nelle migliori condizioni per poter svolgere al meglio il mio lavoro).
Per i calciatori (che mi hanno  dato tutto, in base alle loro condizioni e possibilita’).
Per i collaboratori del Club (perchè ogni cosa che chiedevo mi veniva data).
Per tutti i tifosi (anche quelli che mi hanno criticato, in maniera dura ma civile, come era loro diritto fare).
Per i “media” (Firenze è una palestra vera e costruttiva).
Per i componenti del mio staff (che con lealta’ e serietà mi hanno aiutato collaborando su tutti i fronti).
Per le persone a me vicine (spero di non averle  deluse).
Per la mia famiglia (che fin dal primo giorno si è innamorata di Firenze).
MI DISPIACE, e tanto !
E adesso?
Adesso cercherò di analizzare i miei errori, perchè certamente ne avrò commessi, per cui dovrò riflettere e lavorare per evitare di ripeterli in futuro.
Ma a TUTTI dico che quello che avevo, l’ho messo sul campo. Non è bastato. Scusate.
MI DISPIACE tremendamente…”.
Sinisa Mihajlovic
fonte: Ansa

 

Share SHARE

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *