Tag Archive for Pareggio

Fiorentina Pescara 2-2 che tristezza Della Valle Vattene

2017_05_13_striscione Tifosi Viola Fiorentina INDEGNI contestazione Della Valle squadra e paulo SousaChe tristezza! Tra squadra e società difficile assegnare la palma del peggiore! Si chiude nel peggiore dei modi questo campionato triste e deludente
Pareggiare rischiando di perdere contro l’ultima in classifica è l’emblema della splendida annata
Noi non ci arrendiamo e chiediamo a gran voce una svolta alla società
Se non c’è una svolta importante con Diego Della Valle in prima fila ed un programma serio continueremo nell’invito “DELLA VALLE VATTENE”
Purtroppo, al momento, tutto lascia presagire che ci aspetta un futuro triste che noi (Tifosi) non ci meritiamo

Le pagelle

BARTLOMIEJ DRAGOWSKI 5
Esordio con 2 goal incassati, anche se non ha colpe non è un buon auspicio
NENAD TOMOVIC 5
Disastroso su tutti e due i goal incassati
GONZALO RODRIGUEZ 6
Grazie di tutto capitano, esce al 15° secondo tempo
* BORJA VALERO 6
Gioca bene impegnandosi
DAVIDE ASTORI 5
Sul secondo goal ci mette del suo
CARLOS SALCEDO 5
il fenomeno di Paulo Sousa lo mette a sinistra…
MATIAS VECINO 7
Sempre al pezzo, il suo bel pareggio evita la catastrofe
SEBASTIAN CRISTOFORO 5,5
Centrale centrocampo va un po meglio rispetto alle altre  esibizioni ma non sembra un fenomeno, esce dopo 20 minuti secondo tempo
** CRISTIAN TELLO 5,5
Ravviva un po ma solo un po
FEDERICO CHIESA 4
Lascia la squadra in dieci uomini alla fine del primo tempo !
RICCARDO SAPONARA 6
Sufficienza stiracchiata per il goal che accorcia le distanze
FEDERICO BERNARDESCHI 6
Si impegna sempre al massimo e all’inizio prova a far male con convinzione, esce al 15° secondo tempo
*** IANIS HAGI 6,5
Finalmente si rivede….sembrerebbe un gioiellino
KHOUMA BABACAR 5
Servito male cincischia assai sbagliando l’ultima palla che poteva valere la vittoria
PAULO SOUSA ZERO
Facci l’ultima magia… SPARISCI

CLASSIFICA FINAL SERIE A 2016-2017
1 Juventus 91
2 Roma 87
3 Napoli 86
4 Atalanta 72
5 Lazio 70
6 Milan 63
7 Inter 62
8 Fiorentina 60
9 Torino 53
10 Sampdoria 48
11 Cagliari 47
12 Sassuolo 46
13 Udinese 45
14 Chievo 43
15 Bologna 41
16 Genoa 36
17 Crotone 34
18 Empoli 32
19 Palermo 26
20 Pescara 18

Sassuolo Fiorentina 2-2 pareggino striminzito #DELLAVALLEVATTENE



Della Valle Andrea 2017_05_07Andrea Della Valle finalmente segue la squadra in trasferta ed è una NOTIZIONA visto che quasi mai è presente in trasferta (!)
Dopo la gara dichiara che non capisce i Tifosi della Fiorentina che contestano… Mah!!!
Se non capisce è grave ed a maggior ragione ti diciamo #DELLAVALLEVATTENE !!!
Siamo stanchi di vivacchiare nella mediocrità e per noi è meglio l’ignoto di una proprietà (Diego) assente ed una gestione dilettantistica

Fiorentina's supporters show a banner against his club during the Italian Serie A soccer match Acf Fiorentina vs Torino Fc at Artemio Franchi stadium in Florence, Italy, 27 February 2016. ANSA/MAURIZIO DEGL'INNOCENTI

Oggi anche l’arbitro Claudio Gavillucci ci ha messo del suo !!!
Ha annullato lo 0-2 a Bernardeschi e si è inventato il rigore del pareggio del Sassuolo con annessa espulsione di Gonzalo Rodriguez inesistente (doppio giallo)
Ce ne torniamo a casa con un pareggino in extremis grazie a Federico Bernardeschi che inventa un goal da manuale allo scadere
Peccato perchè anche oggi è stata una giornata sprecata per la classifica con l’Inter sconfitto a Genova ed un Milan che affronta la Roma

Le pagelle di Sassuolo Fiorentina

CIPRIAN TATARUSANU 6
Qualche bella parata la fa…
NENAD TOMOVIC 6
Gioca una buona gara
GONZALO RODRIGUEZ 6
Peccato che l’arbitro lo espelle ingiustamente dando rigore al Sassuolo ma si sa lui gioca nella Fiorentina e nel dubbio è rigore per gli altri
CARLOS SANCHEZ 4
Per quanto ancora dobbiamo subire questa “picca” del mister ?
FEDERICO CHIESA 7
Tra i più attivi e reattivi della Viola, porta in vantaggio la squadra con un bel goal, ammonito e scalpitante Sousa lo sostituisce ingiustamente dopo un quarto d’ora secondo tempo !
** CRISTIAN TELLO 4
Entra (?) al posto di Chiesa e non tocca palla
MILAN BADELJ SENZA VOTO
Gioca solo per 15 minuti
* FEDERICO BERNARDESCHI 7
Non è titolare perchè quel rintronato di Sousa continua a provocare i Tifosi e la società, su di lui il fallo da  rigore, segna lo 0-2 ingiustamente annullato, segna con un grande goal il 2-2 allo scadere
MATIAS VECINO 5,5
Partita regolare tendente al mediocre
MAXI OLIVERA 5
Poca roba, non incide in niente
SEBASTIAN CRISTOFORO 5
Si impegna ma è poca cosa, esce al 35° ripresa
*** KHOUMA BABACAR SENZA VOTO 
Gioca troppo poco
BORJA VALERO 6,5
Ottimo assist su Chiesa, per il resto si impegna in lungo e largo
NIKOLA KALINIC 4
Un disastro ivi compreso l’errore dal dischetto
PAULO SOUSA ZERO
meriterebbe meno di zero uno che rinuncia a Bernardeschi, che toglie Chiesa, che insiste con Sanchez nei tre (!) di difesa ….

Sampdoria Fiorentina 2-2 niente di nuovo

Gonzalo Rodriguez 17_04_09 goal contro la Sampdoria Tifosi Viola FiorentinaPareggio in casa della Sampdoria che interrompe la serie di 3 partite vinte consecutive e un numero consisente di minuti (369) senza subire goal
Peccato perchè potevamo insistere nella rincorsa ad un piazzamento Europeo con un Inter che capitombola per la seconda volta consecutiva ed ora dista a 3 punti (7° posto) con il Milan a 5 punti (6° posto)
Niente di nuovo sotto il sole del lunch time a Marassi, il fenomeno Paulo Sousa stupisce ancora e lascia in panca Federico Chiesa e Riccardo Saponara per insistere su Josip Ilicic e Cristian Tello
Lo sloveno sostituito dopo i primi 45 minuti indecenti mentre lo spagnolo resta in campo nonsostante l’orribile primo tempo
Niente di nuovo sotto il profilo delle distrazioni difensive e il ritmo blando della prima frazione parzialmente riscattato da un buon secondo tempo
Due i pali (interni) colpiti nel secondo tempo da Cristian Tello dopo una bella discesa e da Nikola Kalinic che sbaglia di testa da due passi
Per due volte in svantaggio la Viola rimonta con Gonzalo Rodriguez che infila di testa su calcio d’angolo e con Khouma Babacar che insacca da fuori area
Al 94° miracolo del nostro Emiliano Viviano che respinge di piede su conclusione ravvicinata dello scatenato Babacar

Le pagelle

CIPRIAN TATARUSANU 5
Sul primo goal di Fernandes non ci prova anche se difficile, sul secondo di Ricky Alvarez si fa infilare troppo facilmente, peccato perchè poteva andare avanti con l’imbattibilità
CARLOS SANCHEZ 5
Pisola subito dopo 4 minuti e la Viola sbanda e prende goal, dalla sua parte c’e’ Schick che è un brutto cliente, pisola anche sul secondo goal dove non chiude a dovere
GONZALO RODRIGUEZ 6
Partecipa alla dormita del primo goal poi cresce e migliora fino a festeggiare le duecento presenze con un grande goal di testa in anticipo su calcio d’angolo
DAVIDE ASTORI 6
Non una grande partita la sua ma tutto sommato è sufficiente
CRISTIAN TELLO 5,5
Primo tempo disastroso, nel secondo cresce e sfiora il goal colpendo un clamoroso palo interno, sforna anche il cross del palo di Kalinic
MILAN BADELJ 5
Piuttosto spreciso e loffio
BORJA VALERO 6
Schierato arretrato si da un gran daffare compreso cross per il goal di Gonzalo
HRVOJE MILIC 5
Gioca piuttosto male per non dire malissimo, non si vede mai, esce troppo tardi al 30° secondo tempo
** FEDERICO CHIESA SENZA VOTO
Paulo Sousa non lo schiera (inspiegabilmente) titolare e in 19 minuti compreso recupero puo’ fare poco
FEDERICO BERNARDESCHI 6,5
Il suo rientro è una bella notizia, corre, gioca, lotta e sfiora il goal su punizione, esce dopo aver dato tutto a 10 minuti dalla fine
*** RICCARDO SAPONARA SENZA VOTO 
Chissà perchè Sousa non lo schiera, chissà!
JOSIP ILICIC 4
Chi l’ha visto ? Esce dopo i primi 45 minuti
* NIKOLA KALINIC 6
Sousa non lo schiera titolare senza motivo visto che entra dal primo minuto secondo tempo e gioca bene
KHOUMA BABACAR 7
Se giocasse tutte le gare sarebbe un idolo visto che segna spesso dei bei goal, per poco non insacca il goal vittoria all’ultimo secondo
PAULO SOUSA 4
La formazione iniziale ed i cambi tardivi dimostrano che il portoghese vuole provocare e fare il personaggio sino alla fine
Apprezzabile rispetto al passato la sua “verve” nel finale